domenica 16 Gennaio 2022
2.4 C
Venezia

Caldo asfissiante a bordo: pendolari chioggiotti “sequestrano” l’autobus

HomeLa ProtestaCaldo asfissiante a bordo: pendolari chioggiotti "sequestrano" l'autobus

Caldo asfissiante a bordo: pendolari chioggiotti "sequestrano" autobus Actv

Caldo asfissiante a bordo dell’autobus di linea numero 87. Una situazione non nuova, dato che ha provocato le reazioni e le proteste dei viaggiatori praticamente tutti i giorni nell’ultima settimana, ma che è risulta peggiorata con la nuova ondata di calore che è scesa nella giornata di ieri.

Caldo insopportabile a bordo dell’autobus, un pulmino da 25 posti, che fa la tratta Chioggia-Venezia (Marghera) tanto che c’è chi parla di 40-50 gradi, ma si tratta di percezioni. Nessuna tendina per proteggersi dal sole che penetrava dai finestrini, nessun tipo di aria condizionata: per i viaggiatori un’atmosfera irrespirabile al punto che i passeggeri si sono ribellati ed hanno “bloccato” il mezzo.

Il fatto è accaduto attorno alle 14, proprio nell’orario di massima temperatura, alla partenza da Borgo san Giovanni.

L’autobus di Arriva Veneto che doveva portare al lavoro i pendolari non è così ripartito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno fatto una valutazione “benevola” del fatto, catalogando il fatto come “protesta civile” invece che “interruzione di pubblico servizio”.

I militari, in sostanza, hanno constatato che i viaggiatori si erano rifiutati di salire a bordo (ma nessuno aveva impedito materialmente la partenza) chiedendo all’autista il cambio del mezzo.

Il conducente ha dovuto quindi chiamare in azienda e chiedere istruzioni. In azienda, invece, hanno telefonato subito ai carabinieri percependo la situazione “calda” (in tutti i sensi).

Riportata la situazione alla calma, il mezzo è ripartito trasportando al lavoro i pendolari accaldati e, questa volta, anche in ritardo.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto?

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Elezioni scolastiche: “Far votare solo con chi ha Green Pass è discriminatorio!”. Lettere

Ci sono cittadini di serie a e di serie z... e poi ci sono i fedelissimi esecutori, che oggi come nel '36 eseguono ordini come autentiche macchinette da regime... ma che poi si pentono amaramente come nel '45. Inutile dire che ...

Morto turista tedesco, dipendente del campeggio di Cavallino indagato

Morto il turista tedesco ricoverato all'Angelo dopo un litigio in un camping di Cavallino-Treporti, il dipendente ritenuto responsabile potrebbe a momenti essere accusato di omicidio In base alle risultanze d'indagine, infatti, la Procura della Repubblica deciderà nelle prossime ore se indagare l'aggressore...

“No al vaccino perché…”. Parla l’infermiere di Rianimazione: “Ecco le mie ragioni”

Troppo spesso si entra nel merito dei giudizi sul perché una percentuale di operatori sanitari rifiuti il vaccino anti-covid (non tutti i vaccini, si badi bene, essi non sono no-vax). Ecco le loro motivazioni espresse da un 'addetto ai lavori'. Gli si deve, quantomeno, l'opportuna libertà di parola, che tutti gli altri dovrebbero quantomeno fronteggiare con disponibilità all'ascolto. Questo significa essere informati.

Turisti riducono Piazza San Marco pizzeria a cielo aperto: da oggi non pagherò più le tasse

Il prof. Tamborini denuncia che la Polizia Municipale è intervenuta solo dopo molte insistenze e quando ormai non c'era più niente da rilevare. Oltre al fatto che ormai non viene praticamente sanzionato più nulla (neanche agli abusivi), perchè un cittadino deve...

Brugnaro in situazione di conflitto di interessi? Interrogazione al governo

I terreni acquistati da Brugnaro all' "entrata" di Venezia oggetto di un conflitto di interessi? Lo chiede SI con un'Interrogazione, "Secondo un'inchiesta del quotidiano 'Il Domani', la giunta del Comune di Venezia, all'interno del piano per la mobilità sostenibile Venezia 2030, ha...

8 Marzo dedicato alla Coreografa Luciana De Fanti. Di Andreina Corso

Se Italo Calvino ci perdona, se lo copiamo e ci lascia dire: se una sera d’inverno a Mestre una Grande Donna, un’Artista, una Ballerina, una Coreografa e una animalista ricorda suo figlio Omar Caenazzo, morto prematuramente in un incidente stradale, quella...

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

Pipì in calle e bottiglie di vetro vicino a un monumento: multa e daspo per 4 giovani

Multa e daspo per quattro giovani in campo Santa Margherita a Venezia per comportamenti che violavano il Regolamento di Polizia urbana.

No Vax in strada a Verona, c’è anche il prete: “Draghi e Brunetta, andrete all’inferno”

No Vax e proteste a Verona: in mille in corteo tra cui anche un sacerdote no vax. Si è svolto infatti oggi l'ennesimo pomeriggio di protesta da parte degli schieramenti No Green Pass - No Vax a Verona, dove si sono...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Plateatici liberi a Venezia, ma mia madre non riesce più a passare. Lettere

Gran parte della città comprende e approva la delibera comunale che recita ”I pubblici esercizi possono occupare suolo pubblico anche in deroga alle limitazioni poste dalle norme vigenti, con il massimo della semplificazione amministrativa possibile, fino al 31 Luglio”. Ma la...