Calcio: Venezia FC, nuovo gruppo americano e nuovo presidente

ultimo aggiornamento: 19/02/2020 ore 08:54

265

Calcio: il Venezia FC cambia proprietà, al 100% targato Usa. Dopo dimissioni Tacopina, interim guida club a Duncan Niederauer.

Calcio: Venezia FC, nuovo gruppo americano e nuovo presidente

VFC Newco 2020 LLC ha acquisito il 100% delle partecipazioni del Venezia FC calcio. Lo rende noto la stessa società sportiva, in una nota, dopo che il presidente Joe Tacopina aveva annunciato di assumere il ruolo di presidente onorario per dare il via ad una nuova governance del club.

Il nuovo socio rappresenta un gruppo di investitori statunitensi che sin dall’inizio ha supportato il Venezia FC e che con l’operazione posta in essere ne ha garantito la stabilità finanziaria.

L’Assemblea dei soci ha deliberato la nomina di Duncan Niederauer a presidente del consiglio di amministrazione a cui si aggiunge Americo Nardis in qualità di membro.

Andrea Rogg, John Goldman e John Tapinis continueranno a far parte del consiglio di amministrazione fino all’approvazione del bilancio al 30 giugno 2020.

Niederauer che sarà presidente ad interim per lo stesso periodo, si è già incontrato con il sindaco Brugnaro per aggiornarlo su quanto successo negli ultimi mesi.

“Sono onorato di raccogliere questa carica – ha dichiarato il presidente Duncan Niederauer – io ed il gruppo che rappresento siamo impazienti di sviluppare ulteriormente la solida collaborazione con il Sindaco Luigi Brugnaro nell’interesse del club e della città di Venezia. Abbiamo una grande visione sia per il club che per la realizzazione del nuovo stadio e del progetto immobiliare ad esso collegato. Proprio per questo continueremo a lavorare con la massima serietà e saremo aperti a collaborare con qualsiasi gruppo in grado di fornire le competenze e le risorse necessarie per tradurre la nostra visione in una concreta realtà”.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here