Situazione del Calcio Venezia colpa di Brugnaro? Il nuovo sindaco: “Non siamo ridicoli”

ultimo aggiornamento: 17/06/2015 ore 16:51

243

calcio venezia colpa di brugnaro
“Leggere sui giornali che mi vengono date responsabilità sulla società del Calcio Venezia lo trovo ridicolo, essendo stato proclamato solo ieri dopo le 17”.
Nel corso dell’incontro a Ca’ Farsetti con la Reyer, il nuovo sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, ha precisato la propria posizione nei confronti della società calcistica di Lega Pro, che versa nuovamente in difficoltà.
“La situazione – ha detto – è quasi disperata. Domattina chiamerò i tifosi e parlerò con loro, esprimendo la massima vicinanza della città intera alle sorti del calcio, dello stadio Penzo e dello stadio Baracca a Mestre. Ma intendo dire loro chiaramente anche come stanno le cose: la situazione è a dir poco ridicola e le gravi colpe vanno solo agli amministratori che stanno gestendo la società, che non devono pensare di scaricare le responsabilità ad altri, ma devono essere pronti a risponderne di fronte alla legge: chi chiama in causa il Comune, che pensi, prima di parlare. Io mi faccio carico di difendere lo sport e ripartiremo da chi ha passione, anche se non so quali siano le possibilità”.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here