Brugnaro su profughi: “Stop Profughi, più nessuno a Venezia”

ultimo aggiornamento: 06/07/2015 ore 08:57

82

brugnaro niente più profughi venezia
“Il dramma umano dei migranti ha superato il limite. Venezia non è più in grado di ospitare nessuno sul proprio territorio comunale. E’ giunto il momento di porre il freno a un fenomeno che sta degenerando, a totale discapito della gente e del territorio”.

Lo afferma, sul tema dei migranti, il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro.
“Per questo, come ho già avuto modo di illustrare anche al Prefetto, l’amministrazione comunale non può più mettere alcun posto a disposizione per l’accoglienza – rileva Brugnaro -. Stando in mezzo ai cittadini, si percepisce che la misura è colma ed è urgente il blocco degli ingressi. Si tratta, piuttosto, di andare a contrastare con la necessaria decisione ed efficacia quei discutibili soggetti che lucrano sulla sofferenza altrui”.
“Lo si fa facendo rispettare fino in fondo le regole – conclude – e anche con il coraggio da parte del Governo di ricorrere subito a misure straordinarie, come l’istituzione di un blocco navale sulle acque prospicienti i Paesi del continente africano da cui partono le carrette della disperazione”.

Redazione


04/07/2015

Riproduzione vietata


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here