5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
19.3 C
Venezia
sabato 15 Maggio 2021

Borseggiatori presi in flagranza in Corso del Popolo

HomeBorseggiatori manolestaBorseggiatori presi in flagranza in Corso del Popolo

Lunedì scorso la Polizia di Stato di Venezia ha tratto in arresto due borseggiatori, D.R. classe ’93 e M.E.C. classe ’87 , entrambi di nazionalità rumena.
Gli agenti del Commissariato di Mestre, nell’ambito della consueta attività di controllo del territorio, hanno notato i soggetti aggirarsi con fare sospetto nei pressi di Corso del Popolo e hanno deciso di seguirli.
Ad un certo punto i due hanno affiancato una donna ed uno di loro, senza che la signora si accorgesse di nulla, ha infilato la mano nella tasca del giubbotto

sfilandone un telefonino.
Immediatamente i poliziotti sono intervenuti e hanno bloccatogli uomini in flagranza di reato.
A seguito del processo per direttissima i due borseggiatori sono stati condannati:
D.R. a 1 anno di reclusione e al divieto di dimora nella Regione Veneto, mentre M.E.C., già gravato dal foglio di via emesso dalla Questura di Venezia, è stato condannato a 10 mesi, con pena sospesa.

Lunedì scorso la Polizia di Stato di Venezia ha tratto in arresto due borseggiatori, D.R. classe ’93 e M.E.C. classe ’87 , entrambi di nazionalità rumena.
Gli agenti del Commissariato di Mestre, nell’ambito della consueta attività di controllo del territorio, hanno notato i soggetti aggirarsi con fare sospetto nei pressi di Corso del Popolo e hanno deciso di seguirli.
Ad un certo punto i due hanno affiancato una donna ed uno di loro, senza che la signora si accorgesse di nulla, ha infilato la mano nella tasca del giubbotto

sfilandone un telefonino.
Immediatamente i poliziotti sono intervenuti e hanno bloccatogli uomini in flagranza di reato.
A seguito del processo per direttissima i due borseggiatori sono stati condannati:
D.R. a 1 anno di reclusione e al divieto di dimora nella Regione Veneto, mentre M.E.C., già gravato dal foglio di via emesso dalla Questura di Venezia, è stato condannato a 10 mesi, con pena sospesa.

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor