Borseggiatore minorenne tra la folla di Carnevale: ha 12 anni

ultimo aggiornamento: 17/02/2015 ore 06:58

126

portafoglio rubato stazione mestre bancomat

Il Carnevale di Venezia nel suo pieno svolgimento può contare anche sull’attività della Polizia Ferroviaria di Venezia sul territorio in materia di prevenzione.
In mezzo a migliaia di turisti, purtroppo, è noto che vi siano anche un gran numero di borseggiatori, pronti a colpire in qualsiasi momento.

Proprio durante una di queste attività, alla stazione di Venezia-Mestre, gli agenti in borghese hanno colto sul fatto un borseggiatore, abile nello sfilare un portafoglio dalla tasca di uno straniero e pronto a impossessarsene.


L’azione però non è sfuggita agli agenti della specialità ferroviaria della Polizia di Stato che hanno prontamente bloccato il borseggiatore minorenne all’apparenza, e restituito il maltolto al suo legittimo proprietario.

Una volta in ufficio però la triste realtà: il borseggiatore è risultato essere un nomade bosniaco, proveniente per l’occasione da un campo nomadi di Roma, di appena 12 anni e per tale ragione non ancora imputabile.

L’unica cosa rimasta da fare agli agenti è stata quindi affidarlo a una comunità di accoglienza per minori di Mestre e ritornare in stazione per continuare a vigilare.


Redazione

[16/02/2015]

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here