domenica 23 Gennaio 2022
1.6 C
Venezia

Bordello cinese chiuso dai carabinieri a Mogliano Veneto

HomeNotizie VenetoBordello cinese chiuso dai carabinieri a Mogliano Veneto

bordello cinese a mogliano carbinieri LRGE

Bordello cinese chiuso dai carabinieri a Mogliano Veneto, una casa d’appuntamenti dove si offrivano “giochi” per gusti sessuali diversi ai clienti. E’ quanto emerge dall’esame di una delle agende sequestrate lunedì pomeriggio nella casa a luci rosse scoperta a Mogliano Veneto e gestita da una donna di nazionalità cinese.

Un blitz dei Carabinieri di Mestre in quello che sembrava un anonimo appartamento di via Trento a Mogliano ha portato alla luce l’attività illegale, scoperta grazie ad indizi raccolti in un’analoga operazione antiprostituzione a Noale nel mese di novembre.

Le indagini su prove raccolte e annunci sui siti internet hanno condotto i militari a una maitresse di origine cinese residente a Mogliano che gestiva una casa di appartamenti con prostitute orientali.

La donna per non farsi scoprire, metteva in atto alcune prassi di sicurezza, come mandare i clienti ad un civico vicino ma diverso da quello dell’appartamento, per controllare dalla finestra che l’identità del cliente corrispondesse alla descrizione fornita per telefono.

Pedinamenti e osservazioni hanno portato alla luce il caso di sfruttamento e con un blitz i militari sono piombati nell’appartamento arrestando la cinese e sequestrando un’ingente somma di denaro ritenuta proveniente dell’attività illegale.

Sequestrati anche gli oggetti rinvenuti nell’appartamento e utilizzati nella gestione dell’attività a luci rosse: annunci erotici, pc, cellulari e alcune agende che contenevano tariffe delle prestazioni, contatti telefonici, descrizioni fisiche e caratteriali dei clienti e qualche volta anche gusti e preferenze sul tipo di prestazioni sessuali.

Monica Manin

[22/01/2015]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

Pipì in calle e bottiglie di vetro vicino a un monumento: multa e daspo per 4 giovani

Multa e daspo per quattro giovani in campo Santa Margherita a Venezia per comportamenti che violavano il Regolamento di Polizia urbana.

Walter Onichini è in carcere, Zaia: “Mattarella conceda la grazia”

Caso Onichini: Zaia chiede la grazia per il macellaio che è in carcere per aver sparato al ladro. "Mi rivolgo al capo dello Stato e chiedo che venga concessa la grazia a Walter Onichini", sono state le parole del presidente della Regione...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto?

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Lettere. Nuova legge sugli alloggi pubblici, Zaia tratta i veneti peggio delle altre regioni leghiste

NUOVA LEGGE ALLOGGI PUBBLICI: TANTA PROPAGANDA SULL’AUTONOMIA, MA PROPRIO IL POPOLO VENETO E’ TRATTATO DALLA REGIONE DI ZAIA PEGGIO DELLA LOMBARDIA! I VENETI “FIGLI DI UN NORD MINORE”?

Accattoni e abusivi molesti, ora basta: denuncio chi non fa nulla

Ennesimo caso di accattonaggio molesto accorso tra campo san Cassian e Rialto ad opera di clandestini o rifugiati che vengono lasciati liberi di circolare pur essendo ospitati nelle cooperative e nei centri di accoglienza coi noti sussidi pagati dai contribuenti. E'...

Pensioni, novità in vista: Quota 41, Lavoratori fragili e Opzione donna

Pensioni: novità all'orizzonte in campo previdenziale. Tanta la carne al fuoco con una nuova "faccia" per l' Ape social e una nuova "Quota 41", ma non per tutti, e una certezza: si va verso la proroga per l' Opzione donna.

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

Venezia in asfissia: mai così tanti turisti a fine ottobre

Venezia verso alle 11 ha chiuso i terminal di Piazzale Roma e Tronchetto ma fermarsi prima per usare i mezzi ha creato altra congestione

Weekend di sofferenze a Venezia. Alla Celestia visitatori della Biennale opprimono i residenti

L'ultimo weekend a Venezia ha portato un flusso eccezionale di persone. I numeri ufficiali si sapranno più avanti ma per chi abita in città non ce n'è bisogno: la prima settimana estiva ha visto la città assalita da turisti, vacanzieri e...

“Controlli Actv alle 7 del mattino per chi va in ospedale, ma non avete altri?”. Lettera

Controlli Actv in motoscafo: controllori alle 7 del mattino due fermate prima di quella dell'Ospedale. Ma volete dirmi che non avete proprio altri o altro da controllare? Settimana scorsa - purtroppo - mi sono dovuta recare per qualche mattina consecutiva all'Ospedale Civile...

Capodanno 2022 a Venezia e divieti: feste private con balli fino al mattino

“La serata continuerà fino alle 4:00”, “festa open bar dopocena”, “Dj set dance, revival, house”: con questi e altri slogan vengono pubblicizzati i vari party di Capodanno in programma nei palazzi e negli hotel di Venezia. Nonostante la “stretta” del Governo che...