6.1 C
Venezia
domenica 05 Dicembre 2021

Big Vocal Orchestra a Treviso venerdì 26 ottobre, Chiesa San Nicolò

HomeAgenda AppuntamentiBig Vocal Orchestra a Treviso venerdì 26 ottobre, Chiesa San Nicolò
la notizia dopo la pubblicità

A TREVISO IL CORO PIU’ GRANDE D’ITALIA: LE 250 VOCI della BIG VOCAL ORCHESTRA PER GLI ORFANI DI EBOLA. Concerto per i progetti di solidarietà dell’associazione Around Us Onlus impegnata per il sostegno dei bambini orfani di ebola della Sierra Leone. Venerdi 26 ottobre Chiesa di San Nicolò a Treviso ore 20.30
 

Si estende fino alla Sierra Leone l’abbraccio corale dell’orchestra vocale più numerosa d’Italia  che si esibirà in uno spettacolare concerto venerdi 26 ottobre alle ore 20.30 nella Chiesa di San Nicolò di Treviso.

Sono oltre 10 mila le vittime di Ebola nell’Africa Occidentale. Soprattutto in Sierra Leone dove dal 2012 opera l’Associazione “Around Us Onlus” con Padre Maurizio Boa, con Padre Mario Zarantonello e con Padre Gianni Zanni dell’Ordine dei Giuseppini del Murialdo. In Sierra Leone, l’associazione fondata nel 2012 per volontà del gruppo Sogedin di Monastier, ha contribuito a dare dignità e vita alla popolazione africana ridotta allo stremo dalla fame e dalle guerre.

Ha costruito tre scuole primarie, una scuola superiore, una chiesa, un ambulatorio punto nascite, tre pozzi, due magazzini per i prodotti agricoli, due mulini per la lavorazione del riso, e poi, cosa molto nobile, le missioni mediche. Quattro volte all’anno, grazie al coordinamento del presidente il dottor Massimo Dal Bianco, dal Veneto partono missioni sanitarie composte da medici e ausiliari per andare in Sierra Leone a curare queste sfortunate persone.

In più fa assistenza per la malnutrizione dei bambini e porta avanti un progetto di sport con fine riabilitativo e di integrazione per ragazzi che coinvolti nelle guerre per i diamanti, sono amputati di braccia o gambe.

La Big Vocal Orchestra è la più grande formazione vocale d’Italia, un enorme coro che sorprende per l’effetto imponente della quantità di voci, coinvolge il pubblico per la scelta del repertorio – con brani di grande impatto emotivo, dal pop al gospel, da colonne sonore di film a celebri brani di musical- e conquista per l’effetto scenico delle coreografie che accompagnano i brani.

La Big Vocal Orchestra con le sue 250 voci è una potenza capace di muovere il pubblico non solo emotivamente. E’ un vero e proprio fenomeno musicale di portata nazionale al 100% made in Venezia. L’unico coro amatoriale inserito nel cartellone di un teatro nazionale come il Teatro Goldoni di Venezia, e che anche quest’anno, per il 5° anno consecutivo, sarà protagonista di ben tre repliche natalizie consecutive in cartellone il 22 e 23 dicembre 2018.

Cuore pulsante di questa realtà musicale è la figura del direttore Marco Toso Borella, poliedrico artista muranese che esprime il suo talento creativo in molteplici forme, dalla musica, alla pittura, alla ricerca storica, alla scrittura. Di professione pittore e incisore su vetro nella continuità di antiche tradizioni familiari, le sue opere sono pezzi unici di grande valore, presenti in collezioni internazionali. Una sua Via Crucis in vetro è esposta nella Basilica dei Ss Maria e Donato a Murano. E’ scrittore di romanzi (il più celebre “Venezia Impossibile” è stato trasposto in versione cinematografica e presentato nell’ambito della Mostra Internazionale Cinematografica di Venezia, di un altro “Padroni e pedine: scacchi a chi?” ha curato la trasposizione teatrale interpretando lui stesso il protagonista dello spettacolo). E’ Direttore, Cantante, Coreografo e Arrangiatore nelle formazioni corali “Big Vocal Orchestra” e “Vocal Skyline”. E’ ricercatore storico, fine conoscitore della storia di Murano.

A curare la direzione artistica del progetto insieme a Marco Toso Borella è Cristina Pustetto, che cura la regia e l’organizzazione degli spettacoli e di tutta l’attività dell’associazione culturale Penelope che gestisce le formazioni corali dei Vocal Skyline e della Big Vocal Orchestra. Il coordinamento musicale è del pianista Giacomo Franzoso. Ad accompagnare il coro alcune emozionanti voci soliste.

Chi vorrà assistere ad uno spettacolo unico contribuendo allo stesso tempo ad aiutare bambini che sono rimasti senza genitori può acquistare i biglietti in prevendita presso Antica trattoria “Al Cavallino” – da Denis Mistro in Borgo Cavour a Treviso e da Crich Corner in via Barberia, 23 a Treviso.

Per informazioni o prenotazioni Around Us Onlus 0422.896548 o 3271765060.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

spot_img

Operatori sanitari non vaccinati in Veneto: sono oltre 2.000 ed ora rischiano

Rieccola la Commissione di valutazione che sempre apre la porta e l’ascolto alle ragioni (e ai torti) dei conflitti. Ritorna il problema di chi ancora non si è vaccinato, o non si può o vuole vaccinare, o ha paura, o ha bisogno...

“Limitare il turismo per una ristretta parte di residenti di Venezia? Follia”. Lettere

"L'unica ricchezza per Venezia è il turismo e un turismo molto sostenuto è l'unico che può dare delle entrate a tutti".

Escort: quello che i veneziani vogliono. I racconti di Silvia, escort di Venezia

Chi sono i clienti delle escort a Venezia? Lo racconta una delle prime escort in classifica del sito di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa. Silvia di Venezia, che esercita la professione nella città lagunare da...

Reliquie Santa Lucia da Venezia alla Sicilia con assistenza della Polizia

Santa Lucia da Venezia alla Sicilia Domenica 14 dicembre, la Polizia di Stato accompagnerà “Santa Lucia” nel suo prossimo viaggio in Sicilia. Alle 7:30 del mattino le spoglie della Santa saranno portate, con imbarcazioni della Polizia di Stato, dalla basilica dei Santi Geremia...

“Far pagare spese sanitarie a chi non si vaccina: proposta oscena”. Lettera

La proposta di far pagare le cure sanitarie a chi si ammala dopo aver rifiutato il vaccino è oscena: "E le altre malattie?"

Francesca e il lavoro delle pulizie: questo turismo a Venezia ha riportato la schiavitù

A seguito dell’articolo “Questo turismo porta benessere e posti di lavoro a Venezia? No: solo povertà e schiavismo”, ci scrive una ragazza pronta a condividere con noi la sua esperienza. Francesca, nata e residente nel Centro Storico, lavora da 10 anni...

Sanzione disciplinare irrogata dal datore di lavoro. L’impugnazione. I principi di immutabilità, specificità, immediatezza e proporzionalità

La Sanzione Disciplinare irrogata dal datore di lavoro. Vediamo oggi l'impugnazione della sanzione e i principi di immutabilità, specificità, immediatezza e proporzionalità

Salvate Venezia: i vip contro lo sfruttamento selvaggio che uccide la città

Sotto la spinta di Venetian Heritage, benemerita associazione già intervenuta tante volte generosamente per aiutare la salvaguardia, Mick Jagger, Francis Ford Coppola, James Ivory, Wes Anderson, Tilda Swinton, il direttore del Guggenheim Museum Richard Armstrong, l'artista Anish Kapoor scrivono a politici e amministratori.

DEMOCRAZIA? Gnanca su le scoasse! E io pago per l’immondizia tenuta in casa

Sarà l’età con tutti i prò e tutti i contro, sarà che mi giro attorno e vedo andar tutto al rovescio, anche se la buona vista non mi manca ma, da un po’ di tempo sono cambiata, DEVO protestare, perché quello...

Salvate Venezia: i vip contro lo sfruttamento selvaggio che uccide la città

Sotto la spinta di Venetian Heritage, benemerita associazione già intervenuta tante volte generosamente per aiutare la salvaguardia, Mick Jagger, Francis Ford Coppola, James Ivory, Wes Anderson, Tilda Swinton, il direttore del Guggenheim Museum Richard Armstrong, l'artista Anish Kapoor scrivono a politici e amministratori.

Operatori sanitari non vaccinati in Veneto: sono oltre 2.000 ed ora rischiano

Rieccola la Commissione di valutazione che sempre apre la porta e l’ascolto alle ragioni (e ai torti) dei conflitti. Ritorna il problema di chi ancora non si è vaccinato, o non si può o vuole vaccinare, o ha paura, o ha bisogno...

Malattia durante le ferie del lavoratore dipendente. Che fare?

Innanzitutto, ringrazio la Voce di Venezia per avermi concesso questa rubrica in materia di diritto del lavoro. Sovente i media menzionano parole come TFR, licenziamento per giusta causa, parasubordinazione, contratti collettivi e infinite altre, dando per scontato il loro significato. In realtà,...