-1.6 C
Venezia
mercoledì 27 Gennaio 2021

Berlusconi in tribunale per le escort. Patrizia D’Addario: altre ragazze prostitute, io no

Home Cronaca Berlusconi in tribunale per le escort. Patrizia D'Addario: altre ragazze prostitute, io no
sponsor

berlusconi tribunale per escort d'addario  e le prostitute

sponsor

Berlusconi in tribunale per le escort. Accompagnata da eccezionali misure di sicurezza, mobilitazione di forze dell’ordine, giornalisti, cameraman e una discreta folla di curiosi, è durata poco più di due minuti la presenza di Silvio Berlusconi nell’aula del Tribunale di Bari dove l’ex premier è stato citato come teste nel processo cosiddetto ‘escort’.

commercial

Giusto il tempo per enunciare le proprie generalità e confermare l’intenzione, da tempo comunicata dai suoi legali, di avvalersi della facoltà di non rispondere.
Entrato e uscito da un ingresso laterale, l’ex premier ha evitato i giornalisti e anche di incontrare Patrizia D’Addario, arrivata in ritardo proprio mentre lui lasciava il palazzo di giustizia. “Sono arrivata tardi apposta – ha spiegato davanti alle telecamere D’Addario, che è parte civile nel processo – perché non volevo incontrarlo, avrei tante cose da dirgli e gliele dirò per lettera”.

Lettera che effettivamente ha scritto a mano, ben sei pagine, mentre era in corso l’udienza, e che ha mostrato subito dopo ai giornalisti. “Lei ha distrutto la mia vita – ha scritto rivolgendosi all’ex premier – ora deve chiedermi scusa e dire la verità sulla nostra storia: a differenza di tutte le ragazze, loro vere prostitute, pagate da lei a caro prezzo e che l’hanno sempre trattata come un bancomat, io non sono mai stata una escort. Non mi ha mai dato soldi ma solo tanti abbracci e baci da innamorato”.

Arrivato a Bari dopo due assenze e un decreto di accompagnamento coattivo poi revocato dai giudici, l’ex premier è apparso sereno tanto da accogliere la richiesta di una avvocatessa e di una sua cliente che gli hanno chiesto una foto insieme nei corridoi del palazzo di giustizia.
“E’ stato un grosso dispendio di energie per un gesto processuale di scarsa utilità – ha commentato Francesco Paolo Sisto, che assiste Berlusconi insieme con Niccolò Ghedini – magari consentito sul piano formale ma del tutto inutile dal punto di vista sostanziale e che ha comportato rischi per la incolumità e la sicurezza”.

Berlusconi in tribunale per le escort era stato citato (come teste) da alcuni degli imputati nel processo che vede a giudizio per favoreggiamento della prostituzione l’imprenditore barese Gianpaolo Tarantini e altre sei persone per le ragazze ed escort portate alle feste a casa dell’allora premier fra il 2008 e il 2009.

L’ex Cavaliere ha potuto evitare di rispondere ai magistrati perchè imputato nell’altro procedimento connesso a questo, sulle presunte menzogne raccontate da Tarantini agli inquirenti baresi che indagavano sulle escort. In questo procedimento Berlusconi, in concorso con l’ex direttore de L’Avanti Valter Lavitola, risponde di induzione a mentire.

L’udienza si è conclusa poco dopo l’uscita di scena dell’ex cavaliere. Il pm, Eugenia Pontassuglia, ha rinunciato alle ultime due testimoni citate, Barbara Guerra (che è irreperibile) e Maristel Polanko, e ha chiesto di acquisire i verbali delle dichiarazioni rese dall’ambito del processo Ruby ter di Milano dal contabile di Berlusconi, Giuseppe Spinelli.

Secondo Spinelli, Barbara Guerra e un’altra ragazza, Ioana Visan sarebbero state pagate (15mila euro la prima e 10mila la seconda) per venire a Bari a testimoniare. Ioana Visan ha effettivamente testimoniato e la Procura vuole che sia verificata la sua attendibilità, visto che le sono stati pagati viaggio, albergo e avvocati. I difensori degli imputati hanno chiesto termine per fornire il proprio consenso. L’udienza è stata aggiornata al 24 luglio prossimo con l’esame degli imputati.

11/07/2015

Riproduzione vietata

(foto di repertorio)

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Venezia rialza la testa: si girano tre film

Venezia rialza la testa, al via le produzioni cinematografiche in città. Ciak, si gira. La laguna vuota e semideserta diventa un...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Altro bambino di 9 anni muore con la corda al collo. Social, sfida, gioco: qual è la matrice di questa follia?

Un altro bambino, questa volta di 9 anni, è morto impiccato in casa. Espressione dura che descrive tutta la crudezza di questa follia che...
commercial

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...
sponsor

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Covid: pazienti morti per colpa del medico? Dottore arrestato per improprio uso farmaci

Pazienti morti non per il Covid ma per colpa del medico? Un dottore è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari per questa ipotesi. Va...

Il virus si fa ancora sentire: +14 terapie intensive. Esperto: un altro stop sarebbe meglio

Andamento Covid oggi: il virus si fa ancora sentire. +11.629 casi e 299 i morti in 24 ore. +14 i ricoveri nelle terapie intensive. Gli...

Zuppa conservata male origina botulino: 40enne in rianimazione

Un uomo di 40 anni ha mangiato una zuppa scongelata ed è finito all'ospedale per intossicazione da botulino. L'incidente, che non ha responsabili se...
commercial

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

ZENO di Lorella Del Gesso [concorso letterario]

Il mio nome è Zeno, la mia età cinque anni. Vivo con Eleonora, che è la mia mamma, e Alan, il suo compagno, con cui...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Piazza Ferretto: sfonda vetrina con un tombino per rubare bottiglie esposte

Una pattuglia del Reggimento Lagunari Serenissima, impegnata nel servizio Strade Sicure, ha bloccato ieri sera un uomo che dopo aver sfondato la vetrina di...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.