24.9 C
Venezia
martedì 27 Luglio 2021

Beppe Grillo chiama a raccolta: folla al Circo Massimo, lui “Chiuderemo il Parlamento” [video]

HomeCronacaBeppe Grillo chiama a raccolta: folla al Circo Massimo, lui "Chiuderemo il Parlamento"

beppe grillo al circo massimo

Beppe Grillo c’è ed arrivano in tanti ieri al Circo Massimo. Le cifre ballano da 200mila a 500.000.
Il video qui sotto propone alcuni momenti salienti del comizio.
Beppe Grillo riceve autentiche ovazioni ma grandi cori di consensi arrivano anche per Di Battista e per Di Maio, tanto che l’ex comico lancia una battute delle sue: «Finisce che entro un anno Di Battista e Di Maio mi faranno fuori e io mi ritroverò con Mastella all’europarlamento».

Non capiterà mai, perchè in questi tre giorni si è capito come non mai che Grillo è il Movimento e il Movimento è Grillo, tanto che si defila lo sfidante, Federico Pizzarotti, costretto nelle retrovie.
La gente apprezza e magari poi critica in qualche occasione i suoi ‘figliocci’, ma quando c’è da rinsaldare le fila è indiscutibilmente Beppe il ‘capopopolo’.
Che raccoglie l’invito e lancia le prossime battaglie: il reddito di cittadinanza e il referendum per l’uscita dall’euro.

In mezzo, una strategia da guastatore vero: « Quando avremo la maggioranza, chiuderemo il Parlamento e andremo a governare». Chiudere il Parlamento? Entusiasmo ma anche preoccupazione: un Paese senza Parlamento?
Grillo insiste: «Parlamento inutile».
(Video di Beppe Grillo con una parte del comizio qui sotto)

Paolo Pradolin

13/10/2014

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.