COMMENTA QUESTO FATTO
 

Belen sexy sui manifesti pubblicitari Milano

Belen Rodriguez e le sue gigantografie pubblicitarie ancora una volta diventano pericolose. Succede sempre a Napoli, precisamente in Via Marina, una delle più trafficate e l’agenzia ”colpevole” è sempre la stessa, la partenopea Monumentando.

Belen in lingerie desta sempre un grande interesse negli uomini napoletani, tant’è che grazie ad alcuni cartelloni pubblicitari in centro a Napoli, il traffico in questi giorni è diventato ancor più pericoloso.

La campagna pubblicitaria è parte del progetto Monumentando che prevede che siano gli sponsor che, in cambio di pubblicità, provvedano al restauro dei monumenti cittadini. Già sul lungomare partenopeo la stessa azienda di intimo, con testimonial Belen, aveva provveduto al reastauro della Colonna spezzata.

Chi frequenta quella strada dice che proprio da quando le forme della bella argentina sono esposte in tutta la loro prorompenza, gli automobilisti si distraggono in maniera eccessiva. C’è addirittura chi sostiene che proprio la distrazione sia stata la causa di uno sbandamento dell’altra notte che ha portato un’auto fuori strada: nell’incidente la vettura ha anche preso fuoco.

Una situazione del genere si era creata anche a Milano nel 2015. L’anno scorso per l’alto potenziale distrazione per i conducenti, i cartelloni furono addirittura rimossi.

Alice Bianco | 19/09/2016 | (Photo d’archive) | [cod belen]

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here