Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
1.6C
Venezia
lunedì 08 Marzo 2021
HomeNotizie Venezia e MestreBed and breakfast da incubo scoperto a Venezia

Bed and breakfast da incubo scoperto a Venezia

Nuova Municipalità di Venezia in campo per la questione abitativa

Bed and breakfast da incubo, Venezia offre anche situazioni come questa. Muri scrostati, muffa in casa, nonostante ciò 35 letti a castello in un appartamento di cinque stanze dove verosimilmente vi era un alto turno over di turisti-clienti. Il b’n’b da incubo è stato scoperto vicino Santa Sofia, nel sestiere di Cannaregio.

La polizia municipale, agenti della questura e il servizio igiene dell’Usl 12 hanno suonato il campanello ieri mattina per il forte sospetto di abusi amministrativi. Non appena varcata la soglia, però, si sono resi conto che vi erano abusi ben più gravi. Risultato: struttura chiusa e messa sotto sequestro per gravi motivi igienici.

Nella struttura ricettiva, che sembra lavorasse a piena attività a Venezia, sono state trovate anche le cimici nei letti. Ciò nonostante non è stato semplice interrompere l’attività. Il B&B si era visto revocare il permesso già un anno fa. Il gestore è diventato però introvabile e i vigili hanno fatto diversi tentativi di farsi aprire la porta non riuscendoci. Ieri finalmente il blitz con i vigili che raccontano di una situazione gravissima di degrado e sporcizia all’interno.

Stefania Beso
09/02/2016

(cod veneziabed)

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...
spot
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...
spot