Bambina colpita da meningite, chi può averla incontrata al cinema o al McDonald’s deve presentarsi per la profilassi

ultimo aggiornamento: 15/10/2015 ore 07:06

80

Bambina colpita da meningite, chi può averla incontrata al cinema o al McDonald's deve presentarsi per la profilassi vaccino

Una bambina di 3 anni della provincia di Pisa è risultata affetta da meningite ed ora si trova ricoverata in prognosi riservata.
La bambina frequenta la scuola materna pubblica di Ghezzano (Pisa), nel comune di San Giuliano Terme.

La bambina risulta colpita da meningococco di tipo B. Lo conferma la Asl 5 dopo che la piccola è stata ricoverata all’ospedale pediatrico fiorentino Meyer in prognosi riservata.


I medici dell’igiene e sanità pubblica della Asl 5, coordinati da Emanuela De Franco, si legge in una nota dell’azienda sanitaria, “stanno eseguendo la profilassi su tutti quanti sono entrati in contatto con la piccola paziente”, ma di certo non si tratterà di un lavoro semplice.

La bambina di tre anni risulta colpita da meningite già da qualche giorno e lo scorso 4 ottobre è stata anche al cinema Isola Verde di Pisa, mentre il 6 ottobre era al nuovo McDonald’s della Darsena pisana.

Lo rende noto l’Asl 5 invitando “tutti coloro che potrebbero essere entrati in contatto con lei a presentarsi agli ambulatori della Asl per sottoporsi alla profilassi”.
Gli ambulatori saranno aperti oggi fino alle 18 e domani dalle 8.30 alle 18.


La bambina, il 4 ottobre, ha assistito al cinema, prosegue l’azienda sanitaria, “allo spettacolo delle 16.15 alla proiezione del film ‘Inside Out'”.

Redazione

14/10/2015

Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here