27.3 C
Venezia
lunedì 02 Agosto 2021

Balotelli torna all’Inter? Mancini non chiarisce: “Vuole essere Ibra”

HomeCalcioBalotelli torna all'Inter? Mancini non chiarisce: "Vuole essere Ibra"

Roberto Mancini, invitato a BocconiTv, il canale ufficiale dell’università milanese, si racconta. Tante domande, le più sfiziose su Mario.
Balotelli e l’Inter, un capitolo che si aggiorna continuamente.

Balotelli per Mancini è stato un po’ l’uomo del destino: è arrivato all’Inter quando il Mancio vinceva come nessuno in Italia, è arrivato al City e il Manchester ha vinto dopo tanti anni di magra.

Mario a Liverpool non sta vivendo un momento brillante: ieri è arrivata la squalifica di una giornata con multa di 25 mila sterline per commenti sui social network ritenuti di stampo razzista.

Ma Balotelli può tornare all’Inter?
«Balotelli vorrebbe imitare Ibrahimovic, ma Zlatan ha qualche anno in più, un’esperienza, una qualità, una classe e una forza che Balotelli ancora non ha. Avrebbe la possibilità di avvicinarsi a Ibrahimovic, ma pensa a un po’ troppe cose» dice il Mancio senza chiarire se possa essere una trattativa che va avanti.

Ma perché Mancini è tornato all’Inter? Non lo sa neanche lui, è stata una decisione di cuore, non di cervello, che poi sono le migliori: «Non lo so, stavo molto bene e programmavo settimane di vacanza per i 50 anni. Non so perché ho fatto questa scelta, penso non si debba mai tornare dove si è già stati e si è fatto bene, però forse è l’affetto che avevo per l’Inter, dove ho passato quattro anni, che mi ha portato ad accettare. Vediamo alla fine se avrò fatto bene».

Redazione

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché ha pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "mi piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie.