24.9 C
Venezia
sabato 19 Giugno 2021

Baby Gang 15-17 anni: spedizione punitiva contro disabile

HomeNotizie VenetoBaby Gang 15-17 anni: spedizione punitiva contro disabile

Baby Gang 15-17 anni: spedizione punitiva contro disabile

Tre ragazzi minorenni, tra i 15 e i 17 anni, sono stati denunciati dai carabinieri con l’accusa di avere aggredito un disabile 50enne a Vigasio (Verona).
I militari hanno ricostruito la “spedizione punitiva” della baby-gang: i tre giovani teppisti, due italiani e uno straniero, si sarebbero introdotti nell’abitazione del disabile e uno di loro lo avrebbe aggredito sferrandogli con un pugno in pieno viso. In un primo momento l’uomo non aveva sporto denuncia per timore di ritorsioni, poi invece ha trovato la forza per farlo.

Il sindaco di Vigasio, Eddi Tosi, si è recato alla caserma della Compagnia dei carabinieri di Villafranca per informarsi sullo stato delle indagini. “Dobbiamo lasciar lavorare gli investigatori – ha dichiarato – ma siamo a buon punto anche per altri episodi di teppismo e c’è grande ottimismo”. Tosi era accompagnato dal sindaco di Castel d’Azzano (Verona), Antonello Panuccio.

Le indagini infatti avrebbero fatto emergere collegamenti tra la banda di giovanissimi teppisti e gli episodi di minacce e intimidazioni avvenuti lo scorso dicembre a Castel d’Azzano, dove sono state incendiate due auto della Polizia locali e sono comparse sui muri del municipio scritte di stampo mafioso contro il sindaco.

Redazione
26/01/2016

Data prima pubblicazione della notizia:

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor