7.9 C
Venezia
lunedì 25 Gennaio 2021

Avengers, age of Ultron, nulla è veramente cambiato dai densi fumetti della Marvel

Home Moviegoer, appunti di uno spettatore cinematografico. Di Giovanni Natoli Avengers, age of Ultron, nulla è veramente cambiato dai densi fumetti della Marvel
sponsor

avengers age of ultron recensione

sponsor

Da buon cinquantenne, quasi, sono stato un appassionato di fumetti Marvel; un vero e proprio salto dall’infanzia all’adolescenza. D’improvviso il caro “Topolino”, così agognato di settimana in settimana, andò in soffitta per lasciare il posto ai complessi supereroi di Stan Lee. Nessun passaggio che riguardasse la DC comics, quella di Superman e Batman; i protagonisti delle serie Marvel risultavano più eccitanti, articolati, stravaganti. I disegni di Jack Kirby, con le loro nubi di energia e l’enfasi dei tratti e delle muscolature, con i costumi così ricercati eppure spregiudicati erano un salto così avanzato anche nei confronti di Superman e Batman (personaggio che, col senno di poi, viste le performances cinematografiche di Burton e Nolan mi appare come un’occasione perduta).

commercial

Per quanto riguarda le trasposizioni animate dei supereroi Marvel il piatto piangeva assai. All’inizio degli anni ottanta circolavano delle vecchissime serie animate che ricordo con tenera nostalgia. Si trattava di adattamenti sic et simpliciter delle striscie kirbiane con un’animazione a dir poco casalinga; immagini fisse a cui al massimo si faceva roteare il braccio di Hulk o lo scudo di Capitan America. Era la serie “Marvel superheroes” che all’attivo aveva delle sigle deliziose. Per l’Uomo Ragno, in verità, la tv era stata più generosa, mettendo in onda, grazie alla benemerita trasmissione settimanale del giovedì sera “Gulp! Fumetti in tv” i più dinamici cartoon di fine ’60 de “L’Uomo Ragno”.
Al cinema dovetti accontentarmi del “leggendario” “Uomo Ragno” di E. avengers age of ultron recensioneW. Swackhamer; dopo la visione di questo telefilm allungato (tale era per la tv americana) uscii col cuore a pezzi. L’Uomo Ragno, tra tutti, era per me l’eccellenza dei fumetti Marvel; giovane, complesso e complessato, in bilico tra timidezza puberale e arditezze e acrobazie quando nascosto da un costume divenuto leggenda. Vedere un baccalà come tale Nicholas Hammond interpretare Peter Parker che lancia corde al posto di ragnatele fu avvilente.
Poi sappiamo tutti come è andata: Sam Raimi, col primo Uomo Ragno ha aperto la strada a tutta una fortunatissima rivisitazione delle mitologiche creature ideate da Stan Lee. Alto livello produttivo, tecnologia adeguata a creare qualunque superpotere. D’un tratto si è aperta una vena, anche d’oro, al passo con l’evoluzione delle serie a fumetti. Ma io non ho più seguito queste serie.

Quindi posso parlare come un qualunque spettatore che ha al massimo una vaga infarinatura, il che è una prospettiva giusta da un certo punto di vista. Non sono uno spettatore settario né iniziato e sono svincolato dal culto; prendetemi come un malcapitato che si trova a entrare in un cinema a vedere un film come un altro, magari per passare due ore o per accompagnare il figlio cultore della Marvel.
E il punto di vista del papà (che non sono) è il migliore poiché il papà sarà stato costretto a vedersi tutte le puntate di tutti i rizomi dei personaggi della casa editrice. Un problema costante è la capacità o meno di mettersi in sintonia con un linguaggio stratificato fatto di rimandi a puntate precedenti (il che è parzialmente disonesto), che comprende dialoghi in cui il tono passa da un certo humor a tratti blando fino a articolati rapporti di relazioni tra soggetti (supersoggetti) comprendenti sentimenti d’amore, distacco, sconfitta, elucubrazioni tecnologiche.
D’un tratto il papà rischia di entrare in precoma. Il vortice di elementi dato sfida i suoi margini intellettivi. Probabilmente comincia a guardare suo figlio con invidia e a chiedersi se questo ancora brufoloso giovinotto sia davvero figlio suo.
Ma, dopo una notte di sonno, il papà si sveglia rassicurato; siamo alle solite. Anche ai suoi tempi i fumetti Marvel parevano così ricchi, densi, inediti, profondi (e per un fumetto lo erano davvero). L’enfasi del tratto di Steve Ditko, John Romita, Jack Kirby, Gerry Convay; le seghe mentali di Peter Parker, il destino shakespeariano di Thor, la tragedia stevensoniana di Hulk etc etc. Nulla è veramente cambiato.

“Avengers : age of Ultron” è il secondo capitolo della saga-ammucchiata che vede alcune eccellenze Marvel riunite da Nick Fury, capo della S.H.I.E.L.D., trovarsi …

> > segue > >

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Crolla a terra a San Giovanni Grisostomo, malore fulminante

Verosimile malore fulminante a San Giovanni Grisostomo, a Venezia, ieri sera. Un uomo che stava passeggiando è improvvisamente crollato a terra probabilmente colto da un...
commercial

Morte della donna dimessa a piedi dal pronto soccorso, partite le indagini

Ci saranno minuziose indagini conseguentemente al decesso di Fabiana Carone, la povera donna di 52 anni morta dopo aver fatto rientro al proprio domicilio...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

Hanging Challenge e i ragazzini su TikTok si stringono una cinta al collo. Morta bimba di 10 anni

Hanging Challenge è il nome di quest'ultima aberrazione. E' una 'sfida', le chiamano 'challenge', ed è l'ultima arrivata tra quelle lanciate sui social per provocare...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto: la mappa aggiornata

Terremoto, i comuni più a rischio in Veneto sono 11. La mappa delle zone sismiche della regione è stata aggiornata dalla giunta regionale, su...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...
commercial

Giovane fermato alla guida, ma non ha mai preso la patente. In auto droga e Taser

Compagnia Carabinieri di Venezia Mestre attenta e presente nei controlli coordinati del centro città e periferia. Tra i vari reati accertati ieri la condotta grave...

Legge n. 104, cosa si può e non si può fare. Quali sono le sanzioni in caso di abusi?

Ancora Legge n. 104. Cosa posso fare e non posso fare durante i giorni di permesso retribuito per assistere un familiare con handicap. Quali...

Coronavirus Venezia, nuovi positivi con leggera ripresa

Coronavirus Venezia (e provincia) una giornata in chiaro-scuro quella che va dalle ore 17 di martedì alle ore 17 di mercoledì. In attesa che i...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Giuseppe Conte: la fidanzata Olivia Paladino, l’ex moglie e il figlio

Dal primo giugno 2018 Giuseppe Conte è presidente del Consiglio dei ministri. I suoi 56 anni portati benissimo e il suo aspetto curato hanno...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.