Gianluca Stival
Gianluca Stival
Gianluca Stival
12.5C
Venezia
giovedì 04 Marzo 2021
HomeLettereAudi gialla e polizia a rincorrere, sfida impari. Giovedì inseguimento inutile

Audi gialla e polizia a rincorrere, sfida impari. Giovedì inseguimento inutile

Oramai stiamo assistendo ad una sfida, quella tra una banda di pericolosi delinquenti e le forze dell’ordine. Una sfida impari. I banditi che non hanno nulla da perdere, e le forze dell’ordine che, impotenti a causa di mezzi inadeguati e vecchi, sono anche orfani di tutela legale, protocolli operativi e regole d’ingaggio chiare e non interpretabili.

E’ questa sostanzialmente la differenza tra le forze di polizia e la banda della Audi Gialla. Giovedì sera, infatti, questa banda ha dato il meglio di se, scorazzando ad altissima velocità tra il Friuli e il Veneto. Non potevamo tacere di fronte a questa cosa che il cittadino deve sapere, anche perché in questi giorni proprio i cittadini, la gente per bene chiede alle forze dell’ordine di assicurare alla giustizia questi personaggi, sparando alle gomme, speronandoli ecc ecc.

A fine novembre il Ministro Alfano, accompagnato da Questore e Prefetto di Venezia, ha inaugurato il nuovo Commissariato, ma ovviamente come la politica insegna, l’importante è apparire.
Uffici nuovi con mezzi vecchi, come la sicurezza dei cittadini sia garantita da un edificio… per carità ben vengano strutture nuove, ma la sicurezza in primis si garantisce con mezzi e uomini, e con mezzi idonei.

Pensate solamente che giovedi sera, appunto, la seconda macchina del Commissariato di Jesolo, era niente popò di meno che una Fiat Stilo, senza gomme termiche e senza blindatura, che verso le ore 20.30 circa, ha incrociato la ormai celebre audi gialla e dal casello di Noventa ha inseguito, o meglio cercato di inseguire l’audi fino ad arrivare in provincia di Vicenza.
Pensate una Fiat Stilo 1.9 jtd contro un bolide che arriva a 270km/h.

Non vanno meglio le cose poi per il resto del parco macchine in uso al Commissariato. Una autovettura utilizzata, una Fiat Bravo che continua a girare h24 senza sosta, in quanto la seconda auto utilizzata per fare volante, sempre una Fiat Bravo, è ferma da più di due mesi per essere riparata. Dove vogliamo andare in questa situazione? Ma come fermarli? Con quali mezzi? Con le attuali auto in dotazione alle forze di polizia?

A proposito, le Lamborghini le vorremmo vedere sul campo anche in queste occasioni non solo per convegni e momenti di rappresentanza!

Al momento se anche li prendessero, i tipi risponderebbero appena di ricettazione della macchina e qualche eccesso di velocità, null’altro.
Vai infatti a dimostrare che quando la vettura, quattro notti fa, ha fatto il contromano per 5 chilometri sul Passante di Mestre alla guida c’era qualcuno di loro!! Chi??
Potranno subito dire: ma la vettura era usata da altri magari dello stesso gruppo.

Comunque vada questa storia (e speriamo che ancora una volta vincano le forze dell’ordine) è servita per dimostrare quanto sia debole il sistema di contenimento della criminalità, se una Audi Rs4 gialla scorrazza da giorni e notti sulle strade venete, padrona indisturbata della scena, qualcosa nel meccanismo non funziona. Certo non manca la buona volontà di poliziotti e carabinieri, ma da sola non può bastare. Servono investimenti e politiche per la sicurezza seri, concreti e risolutivi, anche nel sistema giudiziario.

UGL POLIZIA DI STATO
Il Vice Segretario Nazionale
Mauro Armelao

Data prima pubblicazione della notizia:

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

Le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate [il video]

Rialto, la banda di aggressori ha le ore contate. Hanno urinato sul ponte di Rialto e colpito chi li ha rimproverati. Non sapendo, probabilmente, che...

“Ci viene impedito di issare la bandiera di San Marco. Danno alle generazioni veneziane”. Lettere

Riceviamo e pubblichiamo. "L' Associazione culturale wsm Venexia Capital tiene a far sapere che a Venezia non è possibile commemorare la nascita del Doge Morosini...

Auto si capovolge, giovane donna perde la vita. Ultima ora

Auto si capovolge, una giovane donna ha perso la vita. Un incidente mortale quello che si è verificato questa sera alle 21.30 a Salzano,...
spot

Aggressione a Rialto: denunciato un ventenne, individuati due amici

Il comandante della Polizia locale, Agostini: "Venezia è una città sicura e sotto controllo, grazie anche alla collaborazione con le altre forze di polizia...

Ricercato internazionale arrestato a Venezia, faceva colazione in un hotel di lusso

Come in un intrigo internazionale, di quelli che si vedono nei film o nei romanzi ad alta suspense , il giallo si conclude con...

Assembramenti a Venezia, Polizia chiude bar

Veneto ancora zona gialla ma non deve venire meno l'attenzione per le norme anti-contagio. Nella giornata di ieri, invece, la Sezione Polizia Amministrativa del Commissariato...
le notizie più lette dopo la pubblicità
Loading...

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Morto Antonio Catricalà. E’ suicidio

Antonio Catricalà è morto. Aveva 69 anni. Ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell'Antitrust, Catricalà si sarebbe suicidato in casa. La scoperta...

Covid ospedaliero a Venezia in ripresa: 22 ricoveri in due giorni

Covid Venezia, numeri in ripresa di riflesso agli indicatori che arrivano dalla situazione regionale e nazionale. 22 altre persone si sono ricoverate in due giorni...
spot

Covid, a Mestre centro sabato tamponi rapidi gratuiti

Domani, sabato, a Mestre, in piazzale Donatori di Sangue, sarà possibile sottoporsi al test del 'tampone rapido'. L'esame sarà eseguito con tampone di terza generazione. In...

Nuovo Dpcm: niente riaperture fino a Pasqua

Nuovo Dpcm: il governo non allenta le misure. "Le variante inglese, a maggior diffusione, sarà presto prevalente. L'Rt si appresta a superare la soglia...

Aggiornamento Covid: balzo dei positivi

Covid Veneto: è allarme per un nuovo forte balzo dei positivi. Nuovi contagi Covid in Veneto oggi: si registrano 1.304 positivi al virus in 24...