20.4 C
Venezia
domenica 26 Settembre 2021

Attraversa i binari con le cuffiette e non sente il treno: muore giovane di 20 anni

HomeCronacaAttraversa i binari con le cuffiette e non sente il treno: muore giovane di 20 anni

incidente sui binari investito dal treno

Diego Andreani studiava all’università e aveva la passione della corsa, quella passione che anche ieri lo aveva portato ad uscire per fare un po’ di chilometri.
Diego si è diretto verso i prati della frazione Pomelasca di Inverigo; qui, dove la campagna è tagliata dalla linea Milano – Asso di Trenord, ha trovato il passaggio a livello chiuso. Il ragazzo forse non voleva perdere il ritmo del ‘running’ e si è sporto per vedere se la strada era libera ma può aver fatto in tempo a guardare in una direzione sola che la via fosse libera, mentre dall’altra stava sopraggiungendo il treno.

Diego Andreani è morto sul colpo non rendendosi nemmeno conto di quel che avveniva avendo le cuffiette con la musica che gli hanno impedito anche di sentire anche il boato del treno in arriva.

Il ragazzo è morto per una tragica fatalità. Questione di attimi, talmente brevi che il macchinista non ha fatto in tempo neanche a provare di fermarsi.

L’attraversamento dei binari incauto aveva appena provocato un’altra vittima: sabato era morto un altro ragazzo di appena 16 anni a Santo Stefano Lodigiano (Lodi). Il giovane aveva attraversato i binari della stazione in un punto proibito.

Redazione

[23/12/2013]

Riproduzione vietata

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

NOTIZIE DELL'ARCHIVIO DEL GIORNALE COMMENTATE DAI LETTORI QUI SOTTO

pubblicità
spot
Advertisements
sponsor