Atti osceni con una bambola gonfiabile in piazza: è un addio al celibato

1
262
Decreto Sicurezza: già 41 le sanzioni elevate dalla Polizia locale

Atti osceni con una bambola gonfiabile in piazza: è un addio al celibato

Jesolo e l’addio al celibato nel segno della volgarità. Chissà cosa ha pensato la futura sposa di un imminente marito che celebra l’addio al celibato nel segno della volgarità manifesta?

Eccolo, con la bambola gonfiabile a trasmettere gesti osceni e vocianti contro una inconsapevole bambola, vittima di un futuro sposo di trentacinque anni, padovano di Piove di Sacco, che così aveva deciso di festeggiare il suo sabato sera da uomo ancora libero che voleva salutare il suo celibato.

E’ accaduto nei paraggi di piazza Mazzini e l’uomo, che non è certo passato inosservato, ha esagerato al punto, nella sua esplicita tenacia erotica, nella volgarità offensiva, da disgustare i passanti che hanno avvertito la polizia locale.

Gli è stata assegnata una multa di 100 euro, che ha liberato finalmente la bambola di plastica da un uomo in carne e ossa, provvisto persino della capacità di pensare e di decidere quale possa essere il modo migliore per esprimere la felicità di sposarsi.

Andreina Corso | 15/06/2016 | (Photo d’archive) | [cod bamgo]


1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here