Se hai un’arma è obbligatorio presentare certificato medico

ultimo aggiornamento: 28/04/2015 ore 09:32

130

Se hai un'arma è obbligatorio presentare certificato medico

La Questura di Venezia ricorda ai detentori di armi che, al fine di adempiere agli obblighi previsti dal decreto legislativo 29 settembre 2013 n. 121, entro il 4 maggio 2015, devono produrre all’Ufficio di Polizia o al Comando Carabinieri presso il quale sono state denunciate le armi detenute il certificato medico previsto per il rilascio del nulla osta all’acquisto/detenzione di armi, salvo che non sia stato già prodotto nei sei anni antecedenti alla data del 5 novembre 2013 (come, ad esempio, nel caso di titolari di licenza di porto d’armi in corso di validità).
Qualora il cittadino, entro il citato 4 maggio 2015, non provveda a produrre il certificato medico o comunque ad esibirlo nei trenta giorni successivi al ricevimento della diffida da parte del competente ufficio di polizia (Commissariato di Pubblica Sicurezza o Comando Carabinieri) sarà destinatario di un provvedimento che inibisce alla detenzione delle armi.
Eventuali ulteriori notizie sono disponibili sul sito della Polizia di Stato – www.poliziadistato.it – cliccando sul link “Armi” in homepage.

28/04/2015


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here