Altri profughi in Veneto, Bitonci: “Renzi se li porti a Firenze”

ultimo aggiornamento: 20/01/2015 ore 05:51

90

Altri profughi in Veneto, Bitonci

“Abbiamo individuato una destinazione, certamente gradita ai nostri concittadini, per tutti i 210 extracomunitari che il Governo vuole spedire in Veneto. La destinazione è Firenze. Siamo certi che, nelle mani del successore di Matteo Renzi, questi signori troveranno alloggio, vitto e migliori condizioni di vita”.
Questa la proposta polemica di Massimo Bitonci, sindaco di Padova, in relazione alle notizie che dicono certi nuovi arrivi di centinaia di profughi in Veneto.

“In Veneto – aggiunge – non siamo in grado di prendercene cura. Lo hanno ribadito il Prefetto di Venezia e quello di Padova. Lo dimostrano le cronache locali che riportano, a cadenza quasi quotidiana, la notizia di cosiddetti richiedenti asilo, giunti in Italia grazie all’operazione Mare Nostrum, che finiscono sulle strade come parcheggiatori abusivi, mendicanti molesti o, nella peggiore delle ipotesi, vengono sorpresi a spacciare, arrestati dalle Forze dell’ordine e subito scarcerati”.


“Per evitare disagi ai veneti e valorizzare gli immigrati in arrivo dall’Africa noi puntiamo su Firenze, dove questi potranno certamente incentivare il turismo e l’economia locale. In Veneto non c’è più posto: Renzi li ha voluti, Renzi li sistemi a casa sua” conclude Bitonci.

Redazione

[19/01/2015]


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Una persona ha commentato

Please enter your comment!
Please enter your name here