Allegri e Juventus, sodalizio sempre più forte

ultimo aggiornamento: 09/07/2015 ore 10:04

94

Allegri e Juventus, sodalizio sempre più forte
Allegri e Juventus, sodalizio sempre più forte grazie alla firma che permette al mister di rimanere alla Juventus: contratto da 3,5 milioni di euro più bonus. L’annuncio è stato dato dal presidente, Andrea Agnelli, e così fino al 2017, Massimiliano Allegri non si muoverà dal club bianconero.
Un ottimo riconoscimento per un allenatore che ha preso il timone della squadra dopo l’addio di Antonio Conte e conducendola a numerose vittorie. Allegri quindi non poteva che essere felice per il rinnovo, tant’è che appena saputa la notizia ha twittato: «Un anno in più assieme: grazie, non vedo l’ora di ricominciare!».

Allegri e Juventus vogliono dire però anche vittorie e rinforzi per la squadra: i bianconeri cambieranno a partire dall’età anagrafica, la squadra sarà più giovane, l’ha sottolineato anche Andrea Agnelli: È costruita — sottolinea il presidente — già in un’ottica di medio-lungo periodo, con giovani di grandissima qualità e prospettiva». Ed è proprio riguardo a Pogba, che si è espresso Beppe Marotta: «La Juventus non si priva dei giocatori importanti a meno che non siano loro stessi a chiedere di andare via. E non ci sono sintomi di malessere di Pogba».

«Dobbiamo sapere che partiamo da zero. E se vogliamo costruire una nuova stagione di vittorie, sappiamo che il lavoro sarà tanto e duro. Ci sarà da faticare, prima di arrivare a gioire» ha commentato Andrea Agnelli. Intanto anche Claudio Marchisio, da 22 anni nella Juventus, ha rinnovato il suo contratto fino al 2020.


Redazione

08/07/2015

Riproduzione vietata


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here