Allarme bomba in aereo: passeggero scopre scatola con timer in toilette

ultimo aggiornamento: 21/12/2015 ore 06:01

103

Allarme bomba in aereo: passeggero scopre scatola con timer in toilette

Allarme bomba in aereo oggi con atterraggio di emergenza: durante il volo dell’Air France da Mauritius a Parigi il velivolo è stato costretto ad atterrare nella città keniana di Mombasa dopo che è stato rinvenuto un dispositivo, che si sospettava potesse essere una bomba, nel gabinetto.
L’aereo trasportava 459 passeggeri e 14 membri dell’equipaggio. Tutti i passeggeri sono stati evacuati e il dispositivo, che è stato rimosso dagli artificieri, è stato analizzato dai tecnici.

Nel frattempo si è saputo che era stato un passeggero a lanciare l’allarme bomba sull’aereo Air France in volo da Mauritius a Parigi dopo aver notato nella toilette “un timer montato su una scatola”.
Lo ha riferito un funzionario di polizia precisando che il passeggero ha subito allertato l’equipaggio che a sua volta ha avvertito i piloti del Boeing.


Alla fine è arrivata la notizia tranquillizzante: non c’era nessuna bomba sull’aereo Air France in volo da Mauritius a Parigi.
La conferma arriva da un funzionario della polizia kenyana che sta indagando sull’allarme che ha costretto il Boeing dell’Air France ad un atterraggio d’emergenza a Mombasa.

Redazione
20/12/2015

(foto: repertorio)


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here