Venezia, alberi abbattuti in piazzale della stazione: domenica flash mob

680

Alberi abbattuti, non solo S. Basilio: anche un magnifico ciliegio vittima dei lavori in rio Scomenzera

Un gruppo spontaneo di persone ha promosso un flash-mob per domani domenica, alle ore 11, nel Piazzale della Stazione di Venezia, lato verso Ponte degli Scalzi, dove in questi giorni sono stati abbattuti alcuni alberi per un progetto di “riqualificazione”.

“Questa vuol essere una prima iniziativa – in un luogo divenuto in questi giorni tristemente simbolico – in difesa degli alberi, per la loro cura e manutenzione, contro gli abbattimenti ingiustificati (che sono molti anche nel nostro territorio)”.

In difesa degli alberi, per reimpiantare quelli tagliati, per sensibilizzare sulla loro importanza (soprattutto in questo periodo in cui viene sottolineata la necessità di ridurre l’inquinamento) e per avere maggiori informazioni, ripristinando urgentemente, ad esempio, il Forum comunale del Verde.

Nella discussione all’interno dell’evento sono pubblicati stralci del Regolamento comunale (che prevederebbe il Forum) e dello Statuto del nostro Comune, che istituisce le Consulte (tra cui quella dell’Ambiente) mai riattivate da questa Amministrazione.

Basilari strumenti di comunicazione e di confronto, che mancano.

Grazie dell’attenzione e cordiali saluti.

Cristina Romieri

(nella foto: albero tagliato a Santa Marta in questi giorni)

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here