Fermato su auto rubata, energumeno albanese spintona poliziotti per fuggire

ultimo aggiornamento: 20/06/2015 ore 17:55

147

strade violente mestre
Durante una normale attività di controllo, personale della Sezione Polizia Stradale notava un’autovettura Audi A4 SW di colore bianco in località Mira, che procedeva a velocità sostenuta ed effettuava manovre repentine.
Insospettiti, gli agenti si ponevano all’inseguimento del veicolo facendo nel frattempo accertamenti sulla targa, che davano esito positivo, poiché il veicolo risultava oggetto di ricerche per furto, avvenuto nella notte in provincia di Padova presso un’abitazione privata.
Il conducente, finalmente fermatosi in un bar, mentre usciva veniva avvicinato dagli agenti che gli chiedevano le generalità.
L’uomo per tutta risposta cercava di fuggire e, nonostante venisse bloccato, sfruttando anche l’imponente struttura fisica, scaraventava a terra uno degli agenti che riportava delle lesioni.
Condotto presso gli uffici della Sezione Polizia Stradale di Venezia ed esperiti gli accertamenti per la puntuale identificazione e completati gli atti di rito l’arrestato, che risultava essere un cittadino albanese residente in provincia di Venezia (H.B. di 20 anni), veniva accompagnato presso la locale Casa Circondariale.

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here