3.6 C
Venezia
domenica 24 Gennaio 2021

Aggressore per Berlusconi al comizio di Saronno bloccato subito

Home Cronaca Aggressore per Berlusconi al comizio di Saronno bloccato subito
sponsor

aggressore berlusconi comizio saronno bloccato

sponsor

Un uomo è stato arrestato al comizio di Silvio Berlusconi a Saronno. Si tratta di un 44enne, Massimiliano Passiu, di origini sarde e residente da anni a Saronno. Durante l’interrogatorio ha riferito ai carabinieri che aveva intenzione di raggiungere l’ex premier, senza però spiegare i motivi. Di fatto però le cronache parlano di una tentata aggressione.
Gli uomini della Digos lo tenevano d’occhio da qualche ora. Era stato uno dei primi ad arrivare nella piazza di Saronno (Varese) dove, di lì a poco, ci sarebbe stato il comizio di Silvio Berlusconi.
Ma dal modo di fare e di vestire, tutto sembrava meno che un simpatizzante di Forza Italia. Così, quando ha cercato di raggiungere l’ex premier sotto il palco, il servizio d’ordine è scattato: le guardie del corpo gli si sono messe davanti, ma l’uomo non si è fermato, anzi, ha cercato di ‘sfondare’ la barriera.
C’è stato un parapiglia. Finché è stato alzato di peso, portato a qualche decina di metri e ammanettato dai carabinieri.
“Voleva aggredire uno di noi o il presidente – ha detto Francesca Pascale, che per tutta la giornata ha seguito l’ex premier – Le forze dell’ordine sono state pronte ed è stato evitato uno spiacevole episodio”.
Leggi: un altro spiacevole episodio.

commercial

Il riferimento implicito è a quanto accade nel dicembre 2009, a Milano. Quel giorno, dopo un comizio in piazza Duomo, Silvio Berlusconi venne colpito da una statuetta lanciata da un uomo mescolato alla folla, Massimo Tartaglia.
L’allora presidente del Consiglio venne portato via in fretta, con il viso sanguinante. Come nel 2009, anche stavolta il ‘movente’ non sembra legato alla politica. Meglio, il movente pare non esserci proprio.
L’uomo che oggi ha cercato di avvicinare l’ex premier è Massimiliano Passiu, un quarantaquattrenne di origini sarde ma residente da anni a Saronno. Indossava una felpa nera e dei pantaloni color verde militare. Non risulta vicino all’area antagonista e in piazza non era armato. Domattina verrà processato per direttissima al tribunale di Busto Arsizio (Varese).
E’ accusato di resistenza e lesioni: oltre ad essersi opposto all’azione dei carabinieri che volevano bloccarlo, ne ha ferito uno. Che si sia trattato di un gesto balordo, però, è emerso quando i carabinieri hanno avuto il tempo di identificare il quarantaquattrenne e di interrogarlo in caserma.
Lì per lì, la scena ha creato non poco allarme. Berlusconi era appena sceso dall’auto, si era fermato a stringere mani e a farsi foto con i simpatizzanti. Poi, quando è entrato nel gazebo che faceva da ingresso al palco, sono cominciate le urla, gli spintoni. L’ex premier ha dato mostra di non essersi accorto di nulla. Mentre i carabinieri stavano bloccando il quarantaquattrenne, lui ha impugnato il microfono e ha iniziato il suo comizio: “Sapete quando ho deciso di fondare Forza Italia? Dopo una cena con i miei collaboratori…”.
E il pubblico ha cominciato ad applaudire.

Mario Nascimbeni

19/05/2015

Riproduzione vietata

(foto: la precedente aggressione a Berlusconi con la statuetta del 2009)

sponsor

TEMI PIU' RICERCATI

sponsor

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

sponsor

Altri titoli

Whatsapp cede dati a Facebook? Fuga di utenti in massa: sospeso tutto per tre mesi

Whatsapp cede i dati a Facebook? Sul punto c'è una gran confusione, dice l'azienda di messaggistica, ma ormai il l'allarme era partito tra i...

“Il Carnevale di Venezia 2021 si farà”: ma come? Tutti gli scenari della kermesse

Tra un paio di settimane avrà inizio il Carnevale di Venezia 2021 mentre aumentano le incognite sulla sua organizzazione. Nel Carnevale 2020 ci fu...

Coronavirus Venezia, curva rallenta. Addio al gestore della Latteria Popolare, 57 anni

Coronavirus Venezia con la curva che rallenta, finalmente. Si spera diventi presto possibile dimenticare i giorni in cui si superavano i 500 nuovi contagi in...

Oltre 400 daspi a Venezia nel 2020, ritirate 83 patenti

Oltre 400 daspi urbani a Venezia nel 2020. Il Comando generale della Polizia locale di Venezia informa che, in occasione della festività di San Sebastiano,...

Mestre, sabato ore 18: centinaia per lo spritz senza mascherina [video]. Lettere

Mestre, sabato sera: poche ore fa. Il video parla da solo. La segnalazione del lettore questa volta produce le prove incontrovertibili di come (alcuni) giovani se...
commercial

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. L’azienda : un errore

Fiala vuota riempita con fisiologica e usata per vaccinare ancora. Un mero "errore materiale" secondo la spiegazione. Uno scambio di fiale? Una cosa così. E' successo...

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo. Ultima ora

Via libera alle crociere. Così il nuovo Dpcm in arrivo domani. La norma è contenuta nella bozza del nuovo Dpcm. Via libera a crociere navi italiane. Le...

L’Isola dei Famosi 2021, i concorrenti: indiscrezioni su 47 possibili naufraghi

Il Grande Fratello VIP non è finito, anzi, ancora non è chiaro quando andrà in onda la finale. Nel frattempo già si parla del...

È morto anche il papà del falconiere, Gianni Busso

Nella notte tra lunedì e martedì è morto Gianni Busso, di 72 anni, all'ospedale dell'Angelo di Mestre, dov'era ricoverato dall'11 dicembre scorso per il...

Veneto prossima settimana in zona arancione o gialla. Zaia: «Sicuramente non rossa»

Sono 1359 i positivi nelle ultime 24 ore in Veneto con l'incidenza dei contagi al 3%. Non avendo più con la nuova circolare la...
sponsor

Concorso Letterario de “La Voce di Venezia”. Prima edizione: “Racconti in Quarantena”. La classifica

» vota il tuo racconto preferito » vai alla presentazione del concorso » leggi tutti i racconti arrivati

Esplode la casa, morti due anziani. Forse colpa perdita Gpl dello stabile

Padova, San Giorgio in Bosco, teatro della tragedia di questa mattina legata agli impianti di riscaldamento. A causa dello scoppio e conseguente incendio nell'appartamento, due...

Ospedale Civile: dimessa dal pronto soccorso va a casa a piedi e muore

Ospedale Civile di Civile ancora nelle prime pagine oggi. Una donna, visitata e dimessa dal pronto soccorso, è tornata a casa (con grande fatica) camminando...

Incidente con lo scooter sul Ponte della Libertà: residente a Lido ricoverato in gravi condizioni

Incidente con lo scooter giovedì pomeriggio sul Ponte della Libertà. Un uomo di 57 è ricoverato in gravi condizioni a Mestre. Diverse le ipotesi della...

Trovato morto nel letto d’ospedale dopo l’intervento al piede

Trovato morto nel suo letto d'ospedale dopo l'intervento al piede. E’ successo il 19 gennaio all'ospedale di Mirano: un uomo di 72 anni, Luigi Geretto,...
commercial

Venezia deserta per il Covid, ecco Rialto di domenica [VIDEO]

Venezia deserta per il Covid, con un video vi mostriamo la zona di Rialto oggi pomeriggio, domenica 17 gennaio 2021. Sono immagini tristi e nel...

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Pfizer: “Incidenti in linea con previsioni”

23 persone morte dopo il vaccino in Norvegia. Di più: la definizione testuale dice: "La Norvegia registra 23 morti 'legate alla vaccinazione' ". L'agenzia del...

Chi mi ha chiamato? Di chi è questo numero?

Chi mi ha chiamato con questo numero? Ecco le informazioni sul numero comunicate dagli altri utenti...

Coronavirus a Venezia arretra. Addio a madre e figlio di Cavallino-Treporti

Coronavirus a Venezia che mostra un arretramento, come un'onda di marea che si ritrae, sperando definitivamente. 135 nuovi casi in 24 ore: un numero significativo,...

Donna dimessa a piedi dal pronto soccorso di notte (poi morta), Lihard: verificare responsabilità

Il Movimento per la difesa della Sanità Pubblica Veneziana è venuto a conoscenza della dolorosa trafila, conclusasi tragicamente, di una signora colta da malore...
sponsor
error: Contenuto coperto da Copyright. Ogni trasgressione verrà perseguita a termini di legge. Questo messaggio costituisce informativa, l\'interessato del plagio non potrà quindi invocare la \"buona fede\" ai sensi di Legge.