mercoledì 26 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

Affitti turistici abusivi a Venezia, scende in campo la Regione

HomeNotizie Venezia e MestreAffitti turistici abusivi a Venezia, scende in campo la Regione

Affitti turistici abusivi a Venezia, scende in campo la Regione
Accertamenti in vista e regole ferree per i B&B che dovranno rispettare i canoni di legge e porre molta attenzione sulla correttezza e la veridicità delle informazioni pubblicate in internet. Lo ha deciso la Regione Veneto che sta predisponendo “un atto di accertamento” , insito nella legge 689 del 1981, per porre fine alle numerose violazioni.

L’impegno costante della Polizia municipale e della Guardia di finanza ha scoperchiato una consistente realtà veneziana (ma anche veneta) di oltre 1200 strutture di ospitalità turistica non registrate offerte in rete, che fino ad oggi erano riusciti a sfuggire a tutti i controlli, un turismo per così dire fantasma, che la nuova norma regionale proposta dall’assessore al Turismo Federico Caner, vorrebbe arginare, in quanto illecito di natura legale.

L’evasione delle tasse, le mancate registrazioni e pagamento dell’imposta di soggiorno, hanno favorito la nascita di una App – Domus network, in grado di controllare la correttezza e la regolarità delle offerte in rete e quindi consentire all’amministrazione comunale di recuperare economicamente cifre significative, visto che Ca’ Farsetti perde attualmente 3milioni l’anno.

L’assessore al Bilancio Michele Zuin assicura con il comandante dei Vigili urbani Marco Agostini che oggi esistono le condizioni per smascherare gli abusi (anche sui cambi di destinazione d’uso) e di poter effettuare controlli dai quali nessuno potrà svincolarsi.
E pare esplicito il riferimento ai nuovi provvedimenti regionali che riusciranno a monitorare le offerte esistenti in rete, controllarli e verificarne la correttezza amministrativa.

Potrà così spiegarsi come possa essere possibile che Venezia riesca ad ospitare milioni di turisti che non figurano da nessuna parte, in nessun registro, che i proprietari delle strutture residenziali “volanti” riescano ad evadere le tasse, diventando anch’essi invisibili e evanescenti.

Andreina Corso | 20/05/2016 | (Photo Enzo Pedrocco) | [cod camereve]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

Sanzione disciplinare irrogata dal datore di lavoro. L’impugnazione. I principi di immutabilità, specificità, immediatezza e proporzionalità

La Sanzione Disciplinare irrogata dal datore di lavoro. Vediamo oggi l'impugnazione della sanzione e i principi di immutabilità, specificità, immediatezza e proporzionalità

Da lunedì niente mezzi senza Super green pass: la rabbia dei residenti delle isole

Cattive nuove per gli abitanti nelle isole della laguna sprovvisti di Super green pass: da lunedì non potranno salire sui mezzi di trasporto. Vivere in un’isola e non poter salire sui mezzi di trasporto per recarsi al lavoro, andare a scuola, o...

No Vax passano alle minacce: lettera con proiettile a dottoressa di Padova

No Vax passano alle minacce: l'immunologa Viola a Padova finisce sotto scorta a causa di una lettera con proiettile. C'è grande riserbo dagli inquirenti ma si è saputo che la lettera di minacce No vax conteneva un proiettile ed è stata...

Venezia: da oggi mascherine all’aperto in certe aree. Ecco dove

Venezia: allargamento dell’obbligo dell’uso di mascherine all'aperto alle aree della movida e nelle piazze. Dal 6 dicembre Green Pass obbligatorio fin dai pontili degli imbarcaderi per favorire i controlli a campione

Venezia. Match tra turiste ubriache per la pantegana. Vince l’animalista per ko tecnico alla 1a ripresa

Il video riporta una scena che si è svolta questa notte a Venezia, nello spiazzo dietro Rialto, di fronte al Fontego. Due ragazze, pare inglesi, sono al culmine di una bella serata, a quanto pare anche ben "allegre". Improvvisamente nasce una discordia....

“No al vaccino perché…”. Parla l’infermiere di Rianimazione: “Ecco le mie ragioni”

Troppo spesso si entra nel merito dei giudizi sul perché una percentuale di operatori sanitari rifiuti il vaccino anti-covid (non tutti i vaccini, si badi bene, essi non sono no-vax). Ecco le loro motivazioni espresse da un 'addetto ai lavori'. Gli si deve, quantomeno, l'opportuna libertà di parola, che tutti gli altri dovrebbero quantomeno fronteggiare con disponibilità all'ascolto. Questo significa essere informati.

“Se John Malkovich non può entrare in albergo senza Pass, com’è entrato in Italia?”. Lettere

Buongiorno ho letto la notizia, oramai su tutti i quotidiani, in merito al blocco dell'ospitalità a Malkovich perché sprovvisto di green pass; ineccepibile e coraggioso comportamento della direzione ma mi chiedo come è entrato in Italia?? Sicuramente con un aereo...

Venezia: da oggi mascherine all’aperto in certe aree. Ecco dove

Venezia: allargamento dell’obbligo dell’uso di mascherine all'aperto alle aree della movida e nelle piazze. Dal 6 dicembre Green Pass obbligatorio fin dai pontili degli imbarcaderi per favorire i controlli a campione

No Vax passano alle minacce: lettera con proiettile a dottoressa di Padova

No Vax passano alle minacce: l'immunologa Viola a Padova finisce sotto scorta a causa di una lettera con proiettile. C'è grande riserbo dagli inquirenti ma si è saputo che la lettera di minacce No vax conteneva un proiettile ed è stata...

Rapinano delle scarpe un 14enne coltello alla gola: sono due minorenni stranieri

Rapinano 14enne armati di coltello e gli portano via le scarpe sneakers. E' successo oggi nei pressi di un centro commerciale a San Pietro di Legnago (Verona). La coppia di minorenni ha rapinato il ragazzo di 14 anni minacciandolo con un coltello. Bottino della...

Venezia da oggi ha il ticket di ingresso. Potrà arrivare a 10 euro

Gli indotti che l'amministrazione potrà incassare riguarderanno verosimilmente i visitatori che arrivano con: grandi navi, autobus gran turismo, lancioni provenienti da altri comuni, treni, auto private, ecc.

Anche la banca diventa bar: 50 ora i locali a Santa Margherita. Di Andreina Corso

Il problema Movida e i suoi affluenti, vien da dire ridendo amaro. Abbiamo ricevuto una bella lettera, lungimirante da Eric, cittadino canadese, che riportiamo qui sotto, per chi non l’avesse ancora letta. “Sono canadese e sono andato due volte in Venezia. Mi...