5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
5x1000 o cinque x mille o cinque per 1.000
17 C
Venezia
martedì 20 Aprile 2021
Homeacqua alta a VeneziaAcqua alta, psicosi per una previsione da allarme rosso: non è vero

Acqua alta, psicosi per una previsione da allarme rosso: non è vero

acqua alta venezia previsione emergenza falsa

“Acqua alta a Venezia eccezionale in arrivo”. La notizia si è diffusa con una rapidità incredibile ma non si basa su alcuna previsione ufficiale.

Lunedì (ma le voci sono partite domenica) tra la cittadinanza serpeggiava un notevole allarmismo per la previsione di un’acqua eccezionalmente alta in arrivo.

Tra le persone che usano i social la “pseudo-notizia” rimbalzava da profilo a profilo, mentre le persone di età più avanzata chiedevano informazioni nei negozi, per le strade.

La gente parlava di un metro e 75, qualcuno 1,80 , altri erano certi di aver letto ‘da qualche parte’ 1,90 con possibilità di due metri.

Bisogna fermamente smentire queste voci: al momento non c’è alcun allarme previsto.

In molti si sono rivolti alla nostra redazione per chiedere conferme: ‘è vero che venerdì 20 verrà altissima?’ .
No, al momento non è assolutamente vero.

Cerchiamo di scriverlo nella maniera più esplicita possibile per disinnescare questa psicosi che si è insinuata nei cittadini.

Ieri c’erano molte persone che chiedevano, si informavano su come affrontare un fenomeno di tale portata. Addirittura certi negozianti hanno cominciato spostare le merci nei posti più alti.

Tutta questa preoccupazione non ha motivo di esistere.

Le previsioni ufficiali parlano di una punta massima di marea di 110cm prevista per giovedì e nient’altro.

Tutto l’allarme psicologico si sarebbe instaurato nella popolazione a causa di un sito internet che lancia titoli allarmistici.

È certo che potremo vedere ancora il fenomeno dell’acqua alta nei prossimi giorni, ma è altrettanto vero che al momento non c’è alcun allarme straordinario stando alle previsioni ufficiali.
E solo a quelle bisogna credere.

(per approfondire: acqua alta a Venezia)

Data prima pubblicazione della notizia:

13 persone hanno commentato

  1. Temo che anche voi ci nascondete la verità,sul sito del Comune adesso informano la popolazione che la marea sarà di 1.40 cm sabato alle 5.30 e di 1.45 cm la domenica mattina alle 7.30, qui qualcuno mente sapendo di mentire, abbiamo il diritto di sapere di che morte dobbiamo morire, è vergognoso non informare soprattutto che abita ai piano terra e hanno bambini piccoli, oppure anziani che non si possono alzare. La verità è scomoda o avete paura che i veneziiani si rendano conto da chi siamo governati, assessori sempre pronti a farsi fotografare a feste mondane, ma non disposti a mettere la faccia per dire la verità ai loro concittadini.

    • Gentile Pasquino,
      noi abbiamo contestato una previsione divulgata da un sito internet che lunedì scorso arrivava a parlare di 1,94 per sabato. A parte questa bufala, che abbiamo smentito sentendo gli uffici preposti, abbiamo solo raccomandato di seguire i canali ufficiali. Non custodiamo né segreti ne verità nascoste.
      Cordiali saluti.
      La redazione

  2. Grazie per la notizia….meno male! …anche per tutti quelli che abitano solo saltuariamente a Venezia e distano diverse ore di viaggio e sono in apprensione per la loro casa…

      • poverino… chi non si rende conto che son proprio quelle quelle persone che mal giudicate che danno da mangiare a molti veneziani…

        • Cara signora…..non ho bisogno che lei mi dia da mangiare….ho bisogno che la casa sia solo per i veneziani che vogliono restare in città…..non persone che vengono a fare le sborone a Venezia….mi dispiace per la signora Cristina Furlanetto che ha mal interpretato, magari potessi regalarle un bell’appartamento al secondo piano, lo farei volentieri, si potrebbe comunque chiedere a lei Fernanda di vendere il suo alla signora, visto che ci viene di tanto in tanto. Signora Clara, tranquilla, l’unica normale qui è Lei.

  3. Voi della redazione dovete dire al sindaco di dire la verità, almeno smentisca la notizia al fine di evitare inutili allarmismi, è sempre che pubblica banalità e foto di tutti i generi, faccia un video con la sua faccia dove dichiara che non ci sarà una marea catastrofica nelle prossime giornate.

Vuoi lasciare un commento? Nessuna registrazione necessaria

Please enter your comment!
Please enter your name here

notizie della settimana di Venezia dopo la pubblicità
spot
Advertisements
sponsor