COMMENTA QUESTO FATTO
 

Acqua alta domenica notte: 140 cm confermati al momento

Il Centro Previsioni e Segnalazioni Maree della Protezione Civile – direzione Polizia Locale del Comune di Venezia, ha previsto per oggi 26 aprile, alle ore 23:30, una punta massima di marea di 105-110cm (codice arancio).

La comunicazione è stata data con un Sms inviato alle ore 12 agli oltre 70mila iscritti al servizio. Già da diversi giorni il Centro Maree segnalava una possibile marea di 105cm.

Questo valore, anomalo per la stagione, è causato dall’ondata di brutto tempo che sta colpendo il nord Italia in queste ore, che si somma alla marea astronomica di sizigia che questa sera sarà di 83cm.

All’origine una perturbazione artica che sta inducendo vento di scirocco su tutto il mare Adriatico. Vento che nelle previsioni del centro meteorologico europeo, dovrebbe essere ancora intenso.

Il Centro Maree ricorda che un’alta marea di 110 cm comporta un allagamento pari al 12% della superficie viaria. La città, quindi, resterà in buona parte asciutta.

L’area che più risentirà del fenomeno sarà Piazza San Marco dove l’acqua potrà salire fino circa a 25cm sopra al manto stradale.

La zona di Rialto e poche altre saranno invece coperte da pochi cm. Il servizio di posa passerelle, garantito da VERITAS, consentirà comunque il transito lungo i percorsi previsti.

Il Centro Maree consiglia di seguire gli aggiornamenti delle previsioni, effettuati 24 ore su 24, attraverso i consueti canali.

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here