Abusivi, operazione della Polizia municipale di Venezia

ultimo aggiornamento: 16/04/2015 ore 07:20

87

Abusivi, operazione della Polizia municipale di Venezia

Undici venditori fermati e trecento articoli sequestrati. Questi i numeri dell’operazione contro il commercio abusivo portata a termine nel pomeriggio di ieri dalle Sezioni Pronto intervento e Territoriale San Marco della Polizia municipale.

Dodici agenti, in divisa ed in abiti borghesi, sono infatti ripetutamente intervenuti in Piazza San Marco, Calle della Canonica, Ponte della Paglia, via XXII marzo e Accademia, mettendo a segno un copioso numero di sequestri e rinvenimenti di merce abbandonata durante la fuga.


Undici, come detto, i venditori fermati e verbalizzati con contestazioni amministrative per la vendita di articoli di vario tipo, tra cui palline antistress, bastoni telescopici per selfie, rose, grano per piccioni e borse; di questi, due sono stati sottoposti a rilievi foto-dattiloscopici in quanto privi di documenti di identificazione.

16/04/2015


TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here