19.8 C
Venezia
mercoledì 28 Luglio 2021

A Chioggia la raccolta straordinaria di Pneumatici Fuori Uso

HomeLe belle notizieA Chioggia la raccolta straordinaria di Pneumatici Fuori Uso

Sbarca a Chioggia l’edizione 2021 del progetto di raccolta straordinaria di Pneumatici Fuori Uso a terra e in mare grazie alla rinnovata collaborazione tra Marevivo e il Consorzio EcoTyre, che in Italia si occupa proprio della corretta gestione di questi rifiuti.
PFU Zero sulle coste italiane ha un duplice obiettivo: raccogliere PFU in natura, perché se lasciati nell’ambiente sono detti ‘permanenti’ ma se recuperati sono riciclabili al 100% e sensibilizzare il maggior numero di cittadini su una corretta gestione di questo rifiuto.
Per questo la mascotte, Gummy, spiegherà, con attività ludiche e di animazione, a cittadini e turisti come funziona la filiera, da quando si lascia la gomma usurata al gommista fino alla sua nuova vita, riutilizzabile in tutta una serie di materiali, ad esempio per una pista di atletica o addirittura in un nuovo pneumatico.

 

 

Inizieranno alle 9.00 le operazioni di recupero dei PFU in mare, al Canale Lombardo Interno, da parte del Gruppo Sommozzatori Montebelluna, del Diving Center Isamar e del Blue Deep Diving, con la collaborazione della Trasmar Srl con i suoi sommozzatori e l’imbarcazione MIZAR, della Menela.Com Srl con il Motopontone PIRATA.

 

 

Alle 12.00 un rappresentante del Comune di Chioggia si occuperà dei saluti di benvenuto per poi lasciare la parola a:
• Michele Messina, Comandante Capitaneria di Porto di Chioggia;
• Antonella Moretti, Responsabile Delegazione Veneto Marevivo;
• Carmen di Penta, Direttore Generale Marevivo;
• Enrico Ambrogio, Presidente EcoTyre.

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Data prima pubblicazione della notizia:

Condividi la notizia, potrebbe interessare agli altri:

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Please enter your comment!
Please enter your name here

altre notizie dall'archivio qui sotto
spot
Advertisements
sponsor

Grazie per aver sfogliato la nostra pagina. La tua considerazione è un'attestazione per il nostro lavoro.
Questo giornale è libero e gratuito per tutti dal 2006.
E' gradito ai lettori perché teniamo le pubblicità in modo meno invasivo possibile anche se questo significa rinunciare a introiti.
Come hai potuto vedere, tutte le righe si leggono perfettamente e non ci sono finestre o video che si aprono contro la tua volontà.
Così come garantiamo la qualità dell'informazione pubblicando solo notizie verificate.
Per tutto questo non chiediamo nulla ma se vuoi sostenerci puoi farlo con il 5x1000. Oppure puoi scorrere le altre news e leggere un'altra notizia in modo da darci un punto in più nelle prossime rilevazioni statistiche. Infine, potresti cliccare il "Mi Piace" sul 'Like Page' di Facebook qui sotto.
Grazie e speriamo che tu possa tornare a trovarci presto, in modo da poterti essere ancora utili con il nostro giornale libero e gratuito.