COMMENTA QUESTO FATTO
 

50 cent dichiara bancarotta risarcimento lastonia

50 Cent, però, potrebbe aver fatto questa mossa per mettersi al riparo dal maxi risarcimento a cui lo ha condannato un giudice per aver pubblicato un video sexy in internet.

Il rapper è infatti stato condannato dal giudice di New York a pagare la somma di 5 milioni di dollari (pari a 4 milioni e mezzo di euro) a titolo di risarcimento a Lastonia Leviston, 36 anni, per aver diffuso un video che la ritraeva durante un rapporto sessuale con Rick Ross, suo ex fidanzato e rivale di 50 Cent.

50 Cent aveva pubblicato il video sexy privato su Internet criticando il rivale e commentando le ‘prestazioni’ della donna.
Nonostante l’avvocato del rapper abbia cercato di dimostrare che il cantante non ha nessuna responsabilità per l’esistenza del video, ma il giudice di New York ha ritenuto che 50 Cent abbia violato i diritti civili della donna, provocandole anche un forte danno psicologico.
Lastonia Leviston ha più volte dichiarato che a causa di quel video reso pubblico ha pensato più volte al suicidio.

50 Cent, quindi, secondo alcuni, potrebbe aver dichiarato bancarotta per tentare di evitare il maxi risarcimento.
Curtis Jackson III, in arte 50 Cent, risulterebbe essere il quinto rapper più ricco al mondo, con un patrimonio di 270 milioni, ma secondo i siti che seguono questo genere musicale avrebbe invece milioni di debiti.

Laura Beggiora

15/07/2015

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here