Padova: 38 anni, si taglia la gola perchè i genitori si erano lasciati

ultimo aggiornamento: 31/10/2014 ore 17:12

115

Ebola in italia, due sanitari sotto osservazione in Lombardia

Triste storia a Padova. Una giovane donna era disperata perché i genitori si erano separati, così ieri mattina ha preso un coltello e si è tagliata la gola in una vasca da bagno piena di acqua calda, in modo da soffrire meno possibile.

Il fatto è avvenuto a Sarmeola di Rubano. La 38enne, commessa, si era licenziata a causa della sua depressione. Quando la madre l’ha trovata morta nella vasca da bagno ha chiamato disperata il 118, ma per la figlia non c’era più nulla da fare.
Sul posto i carabinieri.

Redazione

31/10/2014

Riproduzione vietata

Riproduzione Riservata.

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here