Delusione amorosa, 29enne distrugge pontile

ultimo aggiornamento: 25/08/2015 ore 17:16

140

29enne distrugge pontile actv a venezia

Lunedì notte, poco prima delle 2, arrivava una richiesta di intervento al 113 per un uomo che stava dando in escandescenze. La Volante lagunare arrivava a Dorsoduro, all’imbarcadero delle Zattere, direzione San Marco, dove effettivamente un uomo stava danneggiando tutto ciò che trovava nel pontile Actv.

Gli agenti, giunti sul posto, parlavano con i richiedenti che confermavano di aver visto sopraggiungere l’uomo che, arrivato presso l’imbarcadero, ha cominciato a danneggiare tutto quello che gli capitava sottomano, prima prendendo a calci lo sportello Imob e poi scagliando in ogni direzione delle pietre.


Gli Agenti trovavano l’uomo descritto in stato confusionale; lo stesso non riusciva a spiegare il motivo dei danneggiamenti effettuati; inoltre, riferiva di essere privo di documenti.
Grazie ai sistemi di polizia, il giovane veniva in seguito identificato per B.L. nato a Venezia nel’86.

Dalle verifiche svolte, si rilevavano danneggiamenti a una telecamera, ai tornelli, ai due lettori digitali per le tessere Imob, ai neon per l’illuminazione e anche alla macchina dei biglietti.

In seguito, sentiti anche i genitori del ragazzo, si ipotizzava che tale atteggiamento fosse riconducibile ad una recente delusione amorosa, e che lo stesso negli ultimi giorni versasse in stato depressivo.


Il giovane è ora indagato in stato di libertà per danneggiamento aggravato.

Redazione

24/08/2015

Riproduzione vietata

Delusione amorosa, 29enne distrugge pontile Actv San Silvestro

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here