mercoledì 26 Gennaio 2022
2.1 C
Venezia

155° Anniversario dell’Esercito italiano a Padova

HomeNotizie Veneto155° Anniversario dell'Esercito italiano a Padova

155° Anniversario dell'Esercito italiano a Padova

Martedì 3 maggio 2016, alle ore 08.30, presso la caserma “Salomone” di Padova, alla presenza del Generale di Corpo d’Armata Bruno STANO, Comandante del Comando Forze di Difesa Interregionale Nord e delle principali Autorità civili e militari cittadine, sarà celebrato il 155° Anniversario dell’Esercito.

Dopo la solenne cerimonia di Alzabandiera, sarà ricordata la figura del Capitano padovano Mario MERLIN, classe 1887, morto in combattimento il 29 settembre 1917 sull’Altopiano della Bainsizza durante la “Grande Guerra”. Per il coraggio dimostrato durante l’ultima azione di battaglia, il militare fu decorato di Medaglia d’Oro al Valor Militare (M.O.V.M.).

Sarà presente alla cerimonia anche il Caporal Maggiore Emilio ZANETTI, classe 1918, ultimo reduce della leggendaria carica di cavalleria di Poloj (17 ottobre 1942) svoltasi durante la Seconda Guerra Mondiale, che sarà insignito con il Distintivo d’Onore dei Volontari della Libertà a seguito della sua deportazione nei campi di concentramento tedeschi.

Inoltre, nell’ambito delle commemorazioni connesse con il Centenario della “Grande Guerra”, sarà ricordata anche la figura del Sottotenente di Fanteria Gino MENEGHINI, padovano, al cui figlio Andrea, sarà consegnata copia del foglio matricolare del padre, a ricordo del periodo trascorso sotto le armi.

Al termine della cerimonia, sarà consegnata la Croce d’Argento al Merito dell’Esercito al Generale di Brigata Fabio POLLI, Capo di Stato Maggiore della Divisione “Friuli” di Firenze e la Croce di Bronzo al Merito dell’Esercito al Colonnello Vincenzo GRASSO, Capo Ufficio Affari Generali di COMFODI-NORD.

Sarà presente anche una rappresentanza di studenti dell’Istituto Superiore “Einaudi-Gramsci” di
Padova che, nel quadro di un accordo fra gli istituti scolastici cittadini, l’Alto Comando di Padova, l’O.N.L.U.S. “Giotto” e Opera Immacolata Concezione (O.I.C.), parteciperà ad un ciclo di lezioni su temi quali la Costituzione Italiana, la storia del Tricolore e alcune nozioni basiche di primo soccorso.

Per tale importante Anniversario, presso lo storico Palazzo “Camerini”, sede del Museo della III Armata di Padova (via Altinate, 59), è stata allestita la mostra “A colpi di matita – La Grande Guerra nella caricatura” che ripercorre, attraverso le più importanti riviste illustrate europee, la satira nella Prima Guerra Mondiale.
La mostra sarà aperta al pubblico fino al 31 luglio 2016. Orari di visita: martedì – venerdì (09 – 12; 14 – 16), domenica (09.30 – 12.30; 15.30 – 18.30)

01/05/2016 | (Photo d’archive) | [cod eseita]

Copyright 2021: www.lavocedivenezia.it .
Tutti i diritti sono riservati.
Duplicazione vietata. Condivisione consentita.

Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

La discussione è aperta (nessuna registrazione richiesta)

Notizie più seguite dall'archivio

pubblicità

“Si parla tanto di spopolamento di Venezia, ma la città perde meno abitanti di prima”. Lettere

In riposta alla lettera: "Le colpe dei veneziani e dei 'venezianassi' ". Vedo, purtroppo, che ancora una volta si punta il dito contro questo mostro delle locazioni turistiche senza mai vedere tutto l’insieme. Chiedo al prof. Mozzatto che faccia meglio i compiti prima...

Pipì in calle e bottiglie di vetro vicino a un monumento: multa e daspo per 4 giovani

Multa e daspo per quattro giovani in campo Santa Margherita a Venezia per comportamenti che violavano il Regolamento di Polizia urbana.

Mobbing e lavoro. Quando il mobbing è «illusione». Perché promesse di vari avvocati sono spesso «processualmente» irrealizzabili

Questo breve articolo non ha come scopo quello di citare giurisprudenza complessa o iniziare discorsi astratti e bizantini sul mobbing che non servono ad altro che a tediare il lettore nella migliore delle ipotesi o a creare false aspettative nella peggiore....

Rialto, turiste entrano per provarsi vestiti, defecano in camerino e si puliscono con i capi da provare

Rialto (Venezia), lunedì scorso, una giornata normale di flusso turistico nella direttrice Campo San Bartolomeo - San Lio nella prima vera apparizione di caldo estivo. Mai la commessa di un negozio di quella via, una giovane veneziana di 24 anni, avrebbe pensato...

19enne di Pianiga trovato morto a Padova. La disperazione della famiglia. Di Andreina Corso

Un ragazzo muore a 19 anni a Padova, all’interno di un capannone abbandonato poco distante dal Parco delle Mura, frequentato da chi si trova a vivere in strada, a cercare riparo e rifugio per la notte che sembra coprire con una...

Deve andare a lavorare, entra in pontile dall’uscita causa turisti: pontoniera la fa multare

Una brutta multa e un brutto gesto. Una multa salata ad inizio settimana, come buongiorno. E la rabbia per una multa di 67 euro per essere entrata dalla parte dell’uscita del pontile della linea 1 sul piazzale di Santa Lucia. E’ vero,...

Le sirene esistono? Ecco un video reale di pescatori per farvi riflettere e decidere (video non manipolato)

Le sirene sono personaggi leggendari che hanno sempre accompagnato la mitologia di tutte le culture. In tempi moderni la questione si è ulteriormente arricchita grazie all'avvento di telecamere più economiche, così sono cominciati a circolare sedicenti video che le riprendevano. Le sirene...

Le sirene esistono? Ecco un video reale di pescatori per farvi riflettere e decidere (video non manipolato)

Le sirene sono personaggi leggendari che hanno sempre accompagnato la mitologia di tutte le culture. In tempi moderni la questione si è ulteriormente arricchita grazie all'avvento di telecamere più economiche, così sono cominciati a circolare sedicenti video che le riprendevano. Le sirene...

I plateatici dei bar di Venezia tornano al loro posto?

I plateatici di Venezia torneranno al loro posto originale il 31/12/21 "rientrando" dalle espansioni concesse per compensare il lockdown.

Situazione Actv/Avm Venezia: Brugnaro convoca i sindacati

Nonostante a Venezia i flussi turistici siano ripresi, nei primi dieci mesi del 2021 situazione ricavi peggiore di quanto si prevedeva

Quando la città è troppo affollata di visitatori: “Venezia la si vuole piena di turisti”. Lettere

In risposta alla lettera: "A Venezia siamo scortesi? Gravissima protesta di una ragazza arrivata a detestare i veneziani". Venezia la si vuole piena di turisti !!! Questo e’ il business. Dai ragazzi, guardatevi negli occhi. Io a Venezia ci vivo da non Veneziano: le...

Venezia affollata: altri 50mila. Ancora trasporti in difficoltà

"Mamma ma Venezia è sempre così affollata...?". La mamma cerca una risposta che abbia una logica, ma la risposta la possiamo dare noi: "Sì tesoro, praticamente sempre e peggiora di sabato e domenica". La scena viene colta andando verso i Gesuiti tra...