13enne fa atti sessuali, coetanei fanno video e lo mandano con Whatsapp

219

13enne atti sessuali il video con Whatsapp

Una ragazzina di 13 anni sarebbe stata portata a fare atti sessuali. I compagni hanno ripreso il tutto in video con il cellulare e poi avrebbero diffuso il filmato con Whatsapp.
La ragazzina di appena 13 anni sarebbe stata convinta da coetanei a seguirli in un garage, e a cedere a compiere atti sessuali.
Gli atti sessuali con la minore sono stati accuratamente ripresi con il telefonino e, non contenti, i tre, tra i 14 e i 15 anni, hanno pensato di inviarlo via Whatsapp. La diffusione si è moltiplicata in pochissimo tempo e il video è arrivato a un migliaio di coetanei.

I tre sono stati denunciati per violenza sessuale e divulgazione di materiale pedopornografico, mentre la ragazzina “è sconvolta”.
La minore è sostenuta dalla famiglia che le sta accanto, ed ha trovato la forza di tornare a scuola.

Le indagini, condotte dei carabinieri, sono state chiuse nelle scorse ore con la denuncia inviata al tribunale dei minori.

Redazione

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here