13enne fa atti sessuali, coetanei fanno video e lo mandano con Whatsapp

ultima modifica: 07/12/2014 ore 16:49

226

13enne atti sessuali il video con Whatsapp

Una ragazzina di 13 anni sarebbe stata portata a fare atti sessuali. I compagni hanno ripreso il tutto in video con il cellulare e poi avrebbero diffuso il filmato con Whatsapp.
La ragazzina di appena 13 anni sarebbe stata convinta da coetanei a seguirli in un garage, e a cedere a compiere atti sessuali.
Gli atti sessuali con la minore sono stati accuratamente ripresi con il telefonino e, non contenti, i tre, tra i 14 e i 15 anni, hanno pensato di inviarlo via Whatsapp. La diffusione si è moltiplicata in pochissimo tempo e il video è arrivato a un migliaio di coetanei.

I tre sono stati denunciati per violenza sessuale e divulgazione di materiale pedopornografico, mentre la ragazzina “è sconvolta”.
La minore è sostenuta dalla famiglia che le sta accanto, ed ha trovato la forza di tornare a scuola.

Le indagini, condotte dei carabinieri, sono state chiuse nelle scorse ore con la denuncia inviata al tribunale dei minori.

Redazione

Riproduzione Riservata.

LEGGI TUTTO

 

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

nuovo virus cinese 'Coronavirus' ceppo della Sars: ultimi aggiornamenti
"Bomba Day" a Marghera: evacuazione domenica 2 febbraio per migliaia di cittadini. Tutte le informazioni

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here