COMMENTA QUESTO FATTO
 

100 mila euro per cancellare le scritte, ma aspettiamo dopo Hollande e Renzi

100 mila euro è il costo che l’amministrazione comunale di Venezia sosterrà per far cancellare le scritte con lo spray apposte sui palazzi del centro storico durante la manifestazione non autorizzata compiuta nel dicembre scorso dagli anarchici.

Il sindaco Luigi Brugnaro ha spiegato che l’intervento verrà effettuato “dopo l’8 marzo”. In quella data, infatti, è previsto in città l’incontro bilaterale Italia-Francia, dedicato alla memoria di Valeria Solesin, al quale sono attesi il presidente del consiglio Renzi e il presidente della Repubblica Hollande. Una riunione per la quale non vengono escluse iniziative di protesta da parte di frange di antagonisti o gruppi anarchici che potrebbero portare, a giudizio del primo cittadino, ad altri atti vandalici.

Monica Manin
29/02/2016

(cod scrittemu)

Riproduzione Riservata.

 

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here