Sfila No Expo a Milano, vetrine imbrattate e risse nel corteo

ultimo aggiornamento: 30/04/2015 ore 18:22

89

no expo milano vernice vetrine

Studenti e antagonisti in piazza oggi a poche ore dall’inaugurazione dell’Expo per dire no all’Esposizione universale.
Momenti di tensione davanti alla sede di Manpower, in viale Majno, dove un gruppo di studenti ha lanciato sassi e uova contro le finestre dell’agenzia interinale incaricata da Expo di assumere giovani lavoratori.
All’interno del corteo ci sono stati attimi di tensione, sono inoltre volati alcuni schiaffi e sono stati colpiti anche dei giornalisti e dei fotografi che riprendevano.
Alcuni contestatori hanno poi imbrattato la sede dell’Enel in via Broletto a Milano. Elaborata l’azione dei No Expo: sono stati accesi alcuni fumogeni per coprire l’azione e nascondere alle telecamere gli autori. I manifestanti hanno anche tentato di impedire ai fotografi ed ai video operatori di riprendere coprendo gli obiettivi con le mani e con le aste e lanciando vernice sui giornalisti.
Due grosse scritte sono state fatte con vernice rosa dagli antagonisti in piazza Duomo e davanti la sede di Unicredit in piazza Cordusio. Imbrattate anche molte vetrine di negozi e banche lungo le strade del centro.

Tra i giovani del corteo, completamente vestiti di nero e con il volto coperto dai cappucci delle felpe, dai caschi o con bandana e cappellini, che ricordano i black bloc, si notavano nella parte arretrata contestatori pronti a colpire con estintori caricati non a schiuma ma a vernice. Gli estintori poi vengono ricaricati al volo, per strada. Quando agiscono altri attivisti bloccano con le mani le telecamere di cameraman e gli obbiettivi dei fotografi


Durante lo svolgimento del corteo vi sono stati anche urla e spintoni al suo interno, liti in piena regola tra anime diverse del movimento No Expo. La contestazione è stata verosimilmente registrata tra anarchici Black-bloc e Collettivi studenteschi.

Redazione

30/04/2015


Riproduzione vietata

TEMI PIU' RICERCATI IN QUESTE ORE:

➔ Coronavirus: tutti gli aggiornamenti
➔ Mose e Acqua alta a Venezia
➔ Pensioni, le novità
➔ 'Racconti in quarantena': il concorso letterario aperto a tutti
 

⌂ titoli di prima pagina

Please enter your comment!
Please enter your name here