Voce del verbo: Osservare.

L’occhio non vorrebbe eppur non può fare a meno di osservare, di sequestrarti verbo destinato a vivere senza pace. Non puoi esimerti dal far vedere ciò che non si vorrebbe scoprire.

Osservare, guardare attentamente, fissare, scrutare, squadrare, esaminare, considerare, studiare, analizzare, tutti verbi in are mentre stanno a guardare. Per loro il verbo Attendere lo si può concedere.

Attendono di essere visti e possibilmente osservati, tutti gli esseri umani dimenticati, sono tanti, sono troppi, la mente di altri li scaccia, non vuole intoppi. Ma il verbo Vedere e il verbo Pensare li fa Riflettere li fa meditare: chi sono quegli uomini, quelle genti, che arrivano qui e son già perdenti?

Per scoprire chi sono li devi guardare, sul volto e negli occhi che non potrai lasciare. Hai osservato e forse qualcosa è nato, davvero non ci avevi mai pensato a quegli sguardi che avevi obliato.

E hai ringraziato il verbo Osservare, per quell’uomo che sei, che si ferma a guardare.

Andreina Corso

SHARE
Andreina Corso
Cittadina 'storica' di Venezia, si occupa della città e della sua cronaca. Cura gli approfondimenti, è giornalista, insegnante, autrice letteraria, poetessa.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here