cesena verona 1-1

Finisce in parità la sfida del Bentegodi tra Verona e Benevento, con gli ospiti due volte avanti e due volte raggiunti. Al vantaggio nella prima frazione di Cissè (11′) per i campani, ha risposto Luppi su cross di Souprayen (20′).

Da calcio da fermo però ospiti che tornano ancora in vantaggio con capitan Lucioni (27′).

Ripresa nervosa con tre espulsi: Cissè per doppio giallo, l’allenatore del Benevento Baroni per proteste ed il gialloblù Pazzini con un rosso diretto incomprensibile.

L’Hellas comunque non ci sta a perdere e trova il pari dal dischetto. Venuti atterra Souprayen e l’arbitro decreta il penalty che Romulo trasforma.

Il Verona rimane leader della Serie B, ma il Benevento conferma il suo ruolo di outsider di livello.

Mattia Cagalli

SHARE
Mattia Cagalli
Fin dalla prima ora tra i fondatori di questo Giornale, è giornalista, scrittore e regista cinematografico. Laureato in Scienze della Comunicazione, si occupa anche di calcio e del Verona, sue grandi passioni.

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here