Incidente stradale Pramaggiore, morta bambina di cinque anni e una donna

Una giovane è stata investita e uccisa venerdì sera mentre si trovava a piedi sulla tangenziale di Mestre, nel tratto finale che immette verso il casello di Villabona della A4 Mestre-Padova.

Diversi automobilisti avrebbero segnalato la ragazza che camminava in apparente stato confusionale sulla Tangenziale alla società Autostrade. Quando però gli uomini del soccorso sono arrivati sul posto hanno trovato la 18enne già esanime. L’automobilita che l’ha investita non si è fermato.

La dinamica dell’incidente non è ancora chiara e non sarebbe stata ancora individuata l’auto investitrice.

Altri automobilisti in transito si sono poi accorti del corpo, esanime, a terra, vicino al guard rail, segnalando la cosa.

Dopo i primi rilievi le forze dell’ordine hanno fatto sapere che la giovane aveva 18 anni e viveva a Mestre. Risulterebbe chiaro, inoltre, che la ragazza è stta investita e uccisa sulla tangenziale proprio
nei pressi del casello della A4.

Sul posto, per il riconoscimento, sono giunti anche i genitori.

Ancora da chiarire la dinamica dell’investimento, anche se tra le ipotesi si fa avanti quella del gesto estremo da parte della ragazza.

Per l’identificazione della vettura coinvolta sarà importante l’analisi dei filmati delle telecamere di sicurezza presenti lungo l’arteria.


ultime notizie venezia

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here