nuova linea bb venezia lido marghera

Il comitato promotore per il riconoscimento del sistema ecomuseale per l’area metropolitana veneziana ha lanciato una campagna di raccolta fondi on.line per il restauro della cancellata monumentale e del portale storico dell’ex Caserma Pepe.

Un gesto simbolico per sostenere e sostanziare la valorizzazione complessiva di questo importante edificio: https://www.ammado.com/community/152455

L’ex Caserma “Guglielmo Pepe” Palazzo dei Soldati fu completata nel 1591. Tale edificio riveste una notevole importanza storica perché è uno dei primissimi esempi di Caserma appositamente costruita con lo scopo dell’accasermamento dei soldati e testimonia il tentativo di risolvere l’annosa questione, che in quell’epoca affliggeva tutte le maggiori potenze, dell’acquartieramento delle truppe in tempo di pace ed un importante passo verso la costituzione di un esercito moderno e non mercenario. Il 18 maggio 1999, il Comando delle Truppe Anfibie e la Compagnia Lagunari “Truppe Anfibie” sono trasferite altrove e la caserma rimane chiusa ed inutilizzata.

Il progetto di restauro verrà sottoposto all’approvazione preventiva dell’Agenzia del Demanio (proprietaria dell’immobile) e alla Soprintendenza. Il comitato in collaborazione con la Federazione Internazionale FISPMED, l’Università di Trento – DICAM DESIGN LAB, Biennale Urbana, Istituzioni Centri di Soggiorno sta lavorando infatti ad un progetto complessivo relativo alle isole di Lido e Pellestrina che a partire dal recupero e dalla riapertura dell’ex Caserma Pepe si snoderà lungo il tracciato della ciclovia che da Venezia, potrà raggiungere nel tempo in sicurezza Torino.

Il progetto verrà consegnato all’amministrazione comunale per le conseguenti valutazioni entro qualche settimana e sarà poi presentato nel corso di un incontro pubblico.

SHARE
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here