Gas da una cisterna a Marghera, quattro operai in ospedale

Durante le fasi di avviamento dell’impianto Ecofining della Bioraffineria Eni di Porto Marghera si è verificato domenica pomeriggio, intorno alle 18, un principio di combustione ad uno scambiatore.

La Bioraffineria ha reso noto che l’evento, per il quale sono suonate le sirene all’interno dello stabilimento, ha prodotto solo fumo.

Non si segnalano condizioni di emergenza né danni all’ambiente o alle persone.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco.

La materia prima in lavorazione nell’impianto è deossigenato (paraffina).

SHARE
Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here