Mirano, Carabinieri sorprendono ladro che ruba in un asilo

Lunedì mattina i militari della Stazione di Spinea (VE) hanno tratto in arresto a Mirano (VE), per tentato furto aggravato commesso in una scuola per l’infanzia del posto, un cittadino italiano, sorpreso nella flagranza del reato: C.M., 38enne.

Il ladro, dopo aver individuato dove la titolare dell’asilo riponesse la propria borsa e sicuro che al suo interno vi fosse l’incasso per le mensilità delle rette, si è introdotto all’interno degli uffici amministrativi della scuola privata “Hoplà Nursery School”, approfittando della fisiologica confusione provocata dal via vai dei genitori al primo mattino. L’uomo ha aperto l’armadio dove la Direttrice aveva riposto di mattina presto la borsa, facendo però troppo rumore e facendosi sentire nella stanza accanto dove la donna stava dando il benvenuto ai bambini e salutando i genitori.

L’uomo è stato quindi sorpreso dalla proprietaria e bloccato temporaneamente, in attesa dell’arrivo dopo pochi minuti dei Carabinieri della Stazione di Spinea che erano impegnati nella pattuglia mattutina proprio per il controllo del territorio anche del consorziato territorio di Mirano.

Per il ladro non c’è stato nemmeno il tempo di reagire – vistosi sorpreso con le classiche “mani in pasta” – venendo definitivamente arrestato pe tentato furto in flagranza.

Dopo le attività sul posto il soggetto è stato condotto in caserma a Spinea e, al termine delle operazioni, sottoposto a misura cautelare, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente.

SHARE
Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here