5 per mille a chi dare

Argos, controllore del Canal Grande

Un altro tuffo dal Ponte di Rialto. La folle “moda” dei tuffi a Venezia sembra non avere fine. Dopo l’episodio di agosto 2016, in cui un turista residente in Francia si era tuffato dal Ponte di Rialto finendo in Rianimazione per aver centrato in pieno un taxi, oggi un altro giovane ha emulato il folle gesto. Ma mentre il francese aveva fatto il “salto” verso mezzanotte, quindi in un momento di traffico ridotto, il giovane di oggi si è tuffato in pieno giorno sfiorando letteralmente gondole, motoscafi e vaporetti. (Per inciso, il francese che si è tuffato dal Ponte di Rialto lo scorso agosto era poi morto).

Il giovane che si è tuffato oggi pomeriggio dal Ponte di Rialto a Venezia, finendo nella caduta
tra le barche e le gondole che transitano nel punto più trafficato del Canal Grande, sarebbe un senza fissa dimora, un giovane tedesco 22enne che da qualche tempo vive nella nostra città.

Il giovane si è tuffato dal lato del ponte dei pontili, compiendo un volo di diversi metri prima di finire in acqua, tra lo stupore dei molti turisti sulle rive.

Subito un paio di imbarcazioni si sono “inchiodate” mettendosi a protezione dell’improvvisato nuotatore. Poco dopo sono giunti gli agenti della polizia che l’hanno soccorso. Il ragazzo è stato portato per accertamenti all’ospedale.

campagna abbonamenti actv venezia
SHARE
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here