Fiamme alte a Marghera, preoccupazione tra i cittadini

Apprensione per fiamme alte che uscivano martedì pomeriggio dalle ciminiere di Marghera: colonne di fuoco e di denso fumo nero che si vedevano a molti chilometri di distanza. I chiarimenti sono arrivati poco dopo confermando l’origine delle fiamme.

Da tenere presente che le torce si attivano quando vi sono situazioni di sicurezza che lo richiedono.

La Centrale operativa della Polizia municipale ha infatti reso noto che questo pomeriggio alle ore 17.35 nello stabilimento della società industriale Versalis di Porto Marghera si è verificata l’attivazione delle torce di sicurezza dell’impianto CR1-3 a causa di oscillazioni delle condizioni operative del compressore Ciclo Frigo Propilene P216.

I gas inviati a combustione sono etilene/propilene.

La Centrale operativa della Polizia municipale ha poi reso noto che sono in corso le procedure di verifica e controllo per il ripristino delle condizioni operative dell’impianto CR1-3 della società Versalis di Porto Marghera.

Il blocco del compressore ciclo frigo propilene (p207) e del compressore etilene (p216) ha determinato nel pomeriggio l’attivazione delle torce di sicurezza dell’impianto, con l’invio a combustione dei gas etilene/propilene.

Sul posto sono presenti la squadra dei VVF aziendali e una squadra Arpav per attività di prevenzione.

I tecnici non escludono ulteriori attivazioni delle torce fino al raggiungimento del ripristino delle condizioni operative dell’impianto.

► Fiamme alte a Marghera, preoccupazione ma le torce si attivano per sicurezza

(foto: Luca Calloni)


campagna abbonamenti actv venezia
SHARE
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

2 persone hanno commentato questa notizia

  1. Buongiorno Antonietta,
    purtroppo al momento possiamo solo fornirle le ultime informazioni fornite dalle autorità qualche minuto fa.
    Cordialmente, la redazione

    “La Centrale operativa della Polizia municipale ha reso noto che sono tuttora
    in corso le operazioni di riallineamento/riavviamento dei sistemi di
    compressione del ciclo frigo propilene e ciclo frigo etilene dell’impianto
    CR1-3 della società Versalis di Porto Marghera. A questa fase seguiranno le
    operazioni di riallineamento dell’impianto alle normali condizioni operative.
    I tecnici non escludono ulteriori attivazioni delle torce fino al
    raggiungimento del ripristino delle condizioni operative dell’impianto”

  2. Ieri sera ho visto il fuoco delle due torce di Marghera preceduto da un alto fumo nero dalla mia casa di Fanzolo di Vedelago credendo ci fosse un incidente sulla Postumia o sulla statale.Ora ho capito di cosa si tratta e vorrei conoscere le analisi dell’aria a Vedelago,Castelfranco,Resana ecc.ed in particolare se anche in queste zone è consigliabile chiudere le finestre..L’etilene è innocuo ma il propilene?ora vedo a sud est una specie di “nebbia” che è là dalla mattina presto. Saluti Antonietta

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here