caldo-vecchia-ns

Fa caldo, fa troppo caldo. Per carità, ben venga, ma tutti si sono resi conto che da metà aprile ci è piombata addosso un’estate precoce. E quella che fino a ieri era una percezione popolare, da oggi è invece un dato scientifico: è stato un aprile caldo come mai negli ultimi 25 anni!

Il secondo mese della primavera meteorologica si è così concluso, risultando mediamente molto più caldo della norma su tutto il territorio regionale e con una piovosità intorno o leggermente superiore alla media sulle zone montane della regione, nettamente inferiore invece in pianura.

Le temperature, dopo una prima parte del mese in linea con la norma, hanno subito intorno alla metà del mese un sensibile rialzo mantenendosi poi quasi costantemente su valori molto anomali per il periodo, sia nei valori massimi, con punte anche prossime ai 29-30°C in pianura il giorno 20, sia nei valori minimi giornalieri.

Analizzando le temperature medie mensili, il mese di aprile di quest’anno è risultato mediamente più caldo di circa 2-3°C rispetto alla norma e rappresenta per la maggior parte del Veneto il secondo mese di aprile più caldo degli ultimi 25 anni, dopo quello record del 2007. Solo in alcuni casi limitati, come a Cavallino (VE) e a Rovigo, si sono eguagliati o di poco superati i valori record del 2007.

Complessivamente le anomalie maggiori hanno riguardato i valori minimi giornalieri, mediamente superiori alla norma mensile di circa 3°C e che in diverse zone della regione hanno anche registrato i record degli ultimi 25 anni.

Anche le medie mensili delle temperature massime giornaliere sono risultate mediamente superiori alla norma di circa 2-3°C e nella maggior parte dei casi rappresentano il terzo valore più caldo della serie, dopo i mesi di aprile del 2007 e del 2011.


ultime notizie venezia

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here