Droga a Venezia: spaccio a minori di un residente a San Marco

Mercoledì pomeriggio, gli uomini del Commissariato di San Marco hanno colto in flagranza un giovane del 1994, U.B.E. con doppio passaporto, statunitense e tedesco, che stava per cedere marijuana a minori.

Il ragazzo era stato oggetto di segnalazione da parte dei vicini di casa in Sestriere San Marco che ne avevano notato i movimenti sospetti e li avevano riferiti alla Polizia.

I poliziotti dell’anticrimine del locale Commissariato hanno quindi predisposto un servizio di “osservazione” del soggetto, che è stato visto nel pomeriggio rientrare nella propria abitazione e a distanza di circa un’ora uscire e rientrare nell’arco di pochi minuti.

Quando 10 minuti dopo il soggetto è nuovamente uscito di casa, i poliziotti hanno deciso di seguirlo e, in una calle poco distante, lo hanno visto intrattenersi con un ragazzo molto giovane con il quale ha percorso un breve tratto di strada per poi separarsi.

L’adolescente è tornato al proprio gruppo composto da altri tre ragazzi della stessa età e ha mostrato loro un oggetto di colore chiaro. I poliziotti sono allora intervenuti e gli hanno chiesto spiegazioni su quanto stesse accadendo, il ragazzo ha consegnato subito il pacchetto che conteneva marijuana ed ha indicato come venditore il giovane già sotto il mirino dei poliziotti.

Alle 21.00 circa della stessa sera il rituale della consegna stava per ripetersi con il giovane statunitense che aveva raggiunto un ragazzo rimasto in sosta su un ponte in una calle vicina all’abitazione.

Prima che avvenisse lo scambio i due sono stati intercettati dai poliziotti che hanno trovato il soggetto in possesso di 1 involucro di marijuana di circa 2 grammi e di 55 euro.

Nell’abitazione sottoposta a perquisizione sono stati trovati ulteriori 3 involucri di marijuana per un peso complessivo di 35 grammi, 500 euro e due bilancini di precisione.

Il giovane è stato denunciato per l’art 73 del DPR 309/90 aggravato dall’art. 80 c. 1 (destinazione della sostanza ai minori)

SHARE
Redazione
A cura della Redazione di www.lavocedivenezia.it

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here