borseggiatori a venezia a turisti ns

Sono stati notificati ieri i fogli di via obbligatorio dal Comune di Venezia ad una coppia di giovani rumeni, lui, I.C.I, dell’ 88 e lei, D.L.M, del 91. I due sono stati fermati alle 12:30 dai poliziotti in borghese, impegnati nei servizi antiborseggio, all’altezza dell’imbarcadero di Vallaresso.

La tattica usata dai ragazzi è quella ormai più in voga: vestiti come dei turisti per confondersi tra la folla (cappellino, pantaloncini, infradito e maglietta a maniche corte) si sono posizionati all’imbocco dell’imbarcadero, proprio nel punto di maggiore afflusso e calca, avvicinandosi più volte alle spalle di ignari turisti e passanti che avevano con sé grossi zaini.

Dopo un lungo appostamento gli uomini della Polizia hanno deciso di fermarli e portarli negli uffici del Commissariato di San Marco; dagli accertamenti esperiti sono emersi a carico di entrambi
precedenti, tutti legati a reati contro il patrimonio, in particolare borseggi.

Essendo di tutta evidenza che il comportamento messo in atto dai due stranieri è frequente, organizzato e sistematico, considerato che gli stessi non sono residenti in questa provincia né vi lavorano, il Questore ne ha disposto l’allontanamento dal territorio comunale, con divieto di fare ritorno.

Durante il periodo estivo aumentano i servizi antiborseggio e le pattuglie in borghese della Polizia di Stato, che si confondono fra la gente, per sorprendere qualche malintenzionato che approfitta della spensieratezza dei turisti in visita nella città lagunare.

Ancora una volta la Polizia di Stato consiglia:
1. Di fare molta attenzione ai propri effetti personali nei luoghi di grande transito (stazioni ferroviarie, terminal marittimi aeroporti), dove di solito si concentra la microcriminalità.
2. Quando salite e scendete dai mezzi pubblici o quando siete in un locale gremito di gente, fate attenzione alle persone che spingono o che premono. Ricordate che di solito chi compie il furto non è chi spinge ma un compare.
3. Di portare borse e borselli sempre rivolti verso l’interno, possibilmente a tracolla o proteggendoli con l’avambraccio.
4. Di non tenere il portafoglio nella tasca posteriore dei pantaloni o in borse di facile accesso. E di non estrarre il portafoglio per prelevare i soldi in luoghi molto affollati.
5. Di lasciare gli oggetti di valore ed il danaro nella cassaforte del hotel, e portare solo la somma che si ritiene sufficiente per la giornata.


ultime notizie venezia

Lascia un commento alla notizia che hai appena letto (nessuna registrazione necessaria)

Please enter your comment!
Please enter your name here